Junior Calcio Pontestura: con la Vale Mado una bella partita fermata da Giove Pluvio

1-1 nell'amichevole interrotta ad inizio ripresa per grandine

VALENZA

La prima settimana di preparazione termina con un’amichevole di prestigio. La JCP di mister Bellingeri è ospite della Valenzana Mado presso lo stadio Comunale della città orafa. Le previsioni del tempo hanno lasciato in bilico fino all’ultimo lo svolgersi del match che, consultati i siti di riferimento, è stato anticipato di un’ora. Purtroppo però, alla fine Giove Pluvio ha avuto la meglio ed al diciassettesimo della ripresa l’arbitro è stato costretto a sospendere la gara per via di una copiosa grandinata. Un vero peccato, perché Valenzana Mado e JCP stavano offrendo un bello spettacolo, tenuto conto della loro condizione fisica in questo momento della preparazione. Gli ospiti hanno iniziato la partita con Ormelese tra i pali; Volpato, Giuseppin, Viazzi e Messano in difesa; Sala, Amin e Patrucco a centrocampo; Vergnasco, Abrazhda e Beltrame in attacco. I padroni di casa hanno optato per un classico 4-4-2 reso efficace da un inizio veloce, ordinato e senza sbavature. Nei primi 15 minuti anche la differenza di categoria si è fatta sentire. Successivamente la JCP è stata brava a trovare le misure ed a contrastare con efficacia la manovra dei rosso-blu. Al terzo minuto la Vale Mado è già in gol. Imbucata centrale per Galia che supera Ormelese in uscita con un pregevole pallonetto. Al sesto i padroni di casa vanno vicini al raddoppio. Palla rubata sulla tre quarti juniorina e conclusione alta da pochi passi. All’ottavo si vede la squadra ospite. Lancio di Beltrame per Abrazhda che entra in area dalla sinistra e viene fermato fallosamente: rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Abrazhda, che calcia alto sulla traversa. Iniziativa di Beltrame al 18’, assist per Amin e botta da fuori area che termina di poco alta sulla traversa. Al 21’ episodio sfortunato in area giallo-rosso-blu. Scontro fortuito tra Ormelese e Viazzi, con il portiere che ha la peggio e che deve uscire sostituito da Montiglio. Anche Viazzi non è al meglio e la sua gara terminerà quattro minuti dopo. Nel frattempo (23’) la Valenzana sfiora il 2-0 sprecando con un destro al volo da buona posizione. Al 24’ Amin dai 18 metri scaglia un rasoterra interessante che obbliga il portiere di casa ad un difficile intervento. Il pareggio a questo punto sarebbe meritato e giunge puntuale al 25’. Patrucco ruba palla sui 20 metri e serve Abrazhda che, solo davanti al numero uno rosso-blu, non sbaglia: 1-1. Rosati per Viazzi e Messano si sposta al centro con Giuseppin. Al 27’ una conclusione precisa dai 30 metri della Valenzana Mado fa gridare al gol, ma Montiglio si esalta e corregge in angolo un pallone destinato all’incrocio dei pali. I ragazzi di mister Taverna ci riprovano al 32’ e dopo i cambi Geminardi-Abrazhda e Roccia-Patrucco, la JCP allo scadere sfiora il colpaccio. Filtrante di Roccia per Vergnasco e conclusione al volo a lato di un palmo.

Nella ripresa la JCP si schiera con Montiglio, Volpato, Giuseppin, Messano, Rosati, Sala, Amin, Roccia, Geminardi, Di Martino e Beltrame. Sono tante anche le sostituzioni per i padroni di casa. Il secondo tempo inizia sotto una pioggia battente e fastidiosa, che aumenta di intensità con il passare dei minuti. Gli ospiti tengono bene il campo, ma è palese che abbozzare una manovra precisa e lineare, è difficile per entrambi gli schieramenti. Temporin, Moscato, Iacomussi, Bertone e Sgarano subentrano a Beltrame, Volpato, Messano, Sala e Giuseppin. Il protagonista diventa il temporale e quando all’acqua si aggiunge la grandine, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Dopo una settimana di allenamenti e due gare amichevoli, mister Bellingeri analizza così la sua JCP: “ Dobbiamo lavorare tantissimo. Non posso dire di essere scontento, perché tutti hanno dato il massimo e non bisogna dimenticare che si arriva da sei mesi di inattività. In attacco ci si muove bene, ma occorre velocizzare la giocata ed essere più precisi. In difesa ci sono movimenti che sono da migliorare. Vorrei che il reparto leggesse l’azione degli avversari in modo diverso, ma c’è tempo per trovare l’intesa e l’assetto che immagino per questa squadra”. Il neo-acquisto Mattia Messano è soddisfatto: “ Nel complesso è stata una buona settimana. A livello personale pensavo peggio. Credevo di patire di più i carichi della ripresa dell’attività. Mercoledì scorso con il Tassarolo è andata meglio. Oggi, mi sentivo più bloccato fisicamente, ma si tratta di una cosa normale a questo punto della preparazione. L’impiego da difensore centrale? E’ un ruolo che in passato ho già coperto e sono a disposizione dei compagni e del mister”.

Prossima Gara Amichevole (03-09-2020): JCP-USD Luese

Valenzana Mado-JCP-1-1

(3’ Galia, 25’ Abrazhda)

sospesa al 17’s.t. per grandine.

Valenzana Mado: Capra, Bellu, Specchia, Barbera, Bennardo F., Bortoloni, Calvio, Casalone, Gramaglia, Bardone, Beltrame N., Bennardo D., Lenti, Livanaj, Loja, Valeri, Galia, Mazzola, Pellicani, Rizzo, Savino, Mutti, Azzizi. All: Taverna-Panza.

JCP (primo tempo): Ormelese (dal 21’ Montiglio),Volpato, Giuseppin, Viazzi (dal 25’ Rosati),Messano, Sala, Amin, Patrucco (dal 33’ Roccia),Vergnasco, Abrazhda (dal 33’ Geminardi),Beltrame. All: Bellingeri-Carachino.

JCP (secondo tempo): Montiglio, Volpato (dal 10’ Temporin),Giuseppin (dal 12’ Bertone),Messano (dal 10’ Iacomussi),Rosati, Sala (dal 13’ Sgarano),Amin, Roccia, Geminardi, Di Martino, Beltrame (dal 10’ Moscato). All: Bellingeri-Carachino.

Primo tempo: Valenzana Mado-JCP-1-1

Corner: Valenzana Mado-JCP-3-3

Ammonizioni: Valenzana Mado-JCP-0-0

Espulsioni: Valenzana Mado-JCP-0-0

Ricerca in corso...