Jcp: contro la Spinettese decide il gol di Arfuso

Ancora una vittoria in amichevole per i ragazzi di Bellingeri

PIOVERA

La settima gara amichevole della pre-season della Junior Calcio Pontestura, si è disputata sul neutro di Piovera ed ha visto come antagonista la Spinettese (Prima Categoria),che nella scorsa stagione era guidata da mister Bellingeri. In una atmosfera di grande serenità, le due compagini non si sono risparmiate, cercando di avere reciprocamente la meglio. Per la JCP l’obiettivo primario era quello di iniziare la settimana nel miglior modo possibile, in vista del debutto ufficiale in Coppa Piemonte.

I giallo-rosso-blu sono scesi in campo con un ormai classico 4-3-3. Bellasio in porta; Moscato, Viazzi, Volpato, Temporin in difesa; Amin, Sala, Patrucco a centrocampo; Beltrame, Arfuso e Abrazdha in attacco.

Nei primi 45 minuti di partita gli ospiti giocano meglio. Fraseggio preciso e una difesa che non è mai presi d’infilata dagli avversari.Al quinto punizione di Abrazdha respinta con i pugni dal portiere della Spinettese. Al 16’ occasione per i bianco-rossi di casa. Punizione dal limite con sfera che sibila accanto al palo di sinistra della porta juniorina. Al 18’ Arfuso, con un preciso lancio, mette Abrazdha nelle condizioni per battere a rete. L’estremo difensore della Spinettese respinge con il piede. Al 20’ calcio d’angolo battuto da Abrazdha; la palla esce dai 18 metri ed è raccolta al volo da Moscato. Il tentativo del classe 2001 si perde di poco alto sulla traversa. Al 24’ scambio in velocità sulla fascia destra e conclusione dei padroni di casa che non impensierisce Bellasio. Al 26’ sgroppata sulla sinistra di Beltrame che semina due avversari. Preciso traversone al centro tramutato in gol da Francesco Arfuso. La Spinettese accusa il colpo. Break di Amin sulla tre-quarti (27’) e palla in verticale leggermente lunga per Beltrame. Al 28’ la miglior occasione dei bianco-rossi nel primo tempo. Bellasio si esibisce in una respinta non semplice. Sulla ribattuta, la conclusione di un centrocampista avversario termina alta. Al 29’ Arfuso (stasera particolarmente ispirato) scappa sulla fascia destra e pennella al centro per Beltrame. Il tiro del numero 7 juniorino è rimpallato in calcio d’angolo. Bella diagonale difensiva di Moscato al 32’ e tiro-cross del terzino destro della Spinettese (38’) che obbliga Bellasio alla deviazione in corner. Al 39’ Vergnasco rileva Sala e dopo tre minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine della prima frazione. E’ un vantaggio meritato per la JCP.

Nella ripresa entrano Ormelese (30 anni oggi),Giocelli, Camara e Iacomussi. Gli fanno posto Bellasio, Temporin, Patrucco e Arfuso. Il primo squillo è della Spinettese. Girata di testa al minuto due che termina alta sulla traversa. Di Martino in campo al nono e al 13’ Ormelese salva sul primo palo respingendo con i pugni. Al 16’ azione ospite griffata 2001. Moscato vede sulla sua verticale Iacomussi e lo serve con precisione. L’ex centrocampista della juniores si vede negare la gioia del gol dall’uscita a valanga del portiere. Camara con un violento destro dal limite (21’) guadagna un angolo e, quando al 23’ Patrucco rileva Viazzi, lo schieramento giallo-rosso-blu viene completamente rivoluzionato. Difesa inedita con Volpato a sinistra, Giorcelli-Camara centrali e Iacomussi a destra. E’ logico che occorre un po’ di tempo per registrare la distanza tra i reparti e la Spinettese è brava a cogliere l’attimo di palese confusione. Al 24’ palo esterno colpito dai 20 metri; al 26’ pallone che sfiora la traversa; al 27’ clamoroso palo interno dal limite dell’area con carambola che salva Ormelese e compagni. Passato lo spavento, la JCP si riorganizza. Iacomussi trova spazio sulla destra e spinge con regolarità. Patrucco serve Di Martino al 29’: conclusione in diagonale fuori di poco. Al 34’ Beltrame serve Vergnasco, ma l’esterno destro del bomber non trova il bersaglio. Punizione di Abrazdha al 37’ neutralizzata dal portiere e fallo su Vergnasco al 39’ che induce l’arbitro a fischiare il calcio di rigore. Abrazdha si incarica della trasformazione, ma il numero uno della Spinettese respinge con bravura. L’ultima occasione degna di nota è per Di Martino, su assist di Vergnasco. Destro in corsa alto sulla traversa.

La Spinettese non avrebbe demeritato il pareggio, ma la JCP ha saputo soffrire e rialzarsi in una serata dove sono venute a mancare diverse alternative. Rosati, Giuseppin, Messano, Geminardi, Roccia, Sgarano, Bertone e Montiglio sono tutti sulla via del completo recupero, ma a pochi giorni dal debutto in Coppa, mister Bellingeri non ha voluto correre rischi.

Spinettese – JCP 0-1

Spinettese: Cartasegna, Turco, Mazzucco, Lucattini, Multari, Demarte, Rranci, Schifino, Curallo, Zuccarelli, Paletta. A disp: Corsaletti, Caruso, Giraudi, Mantelli, Morrone, De Nitto, Giordano, Tuoro, Guagliardo, Kanina, Dibenedetto, Bottiglieri. All: Gentile-Caria.

JCP (primo tempo): Bellasio, Moscato, Viazzi, Volpato (Cap.),Temporin, Patrucco, Sala (Vergnasco dal 39’),Amin, Beltrame, Arfuso, Abrazdha. All: Bellingeri-Carachino.

JCP (secondo tempo): Ormelese, Moscato (Abrazdha dal 22’),Giorcelli, Viazzi (Patrucco dal 23’),Volpato, Iacomussi, Camara, Amin (Sala dal 16’),Beltrame (Arfuso dal 40’),Vergnasco, Abrazdha (Di Martino dal 9’). All: Bellingeri-Carachino.

Rete: 26’ Arfuso

Ricerca in corso...