Il Casale stende la Lucchese e torna alla vittoria: 2-1

Per i nerostellati decidono le reti di Angelo Buglio e Denis Mair. In tribuna anche l'ex bomber di Livorno e Torino Cristiano Lucarelli, a seguire il figlio Mattia

CASALE MONFERRATO

Il Casale torna alla vittoria, disputando probabilmente la miglior prestazione di questo inizio di stagione, superando 2-1 la Lucchese, club più prestigioso del campionato con un passato recente nelle categorie superiori.

Una gara sicuramente emozionante, aperta da un rigore firmato da Angelo Buglio e rimessa in parità da un gran tiro dalla distanza di Vignali. A fine del primo tempo i due episodi che potevano chiudere la partita a favore dei nerostellati: l'espulsione del toscano Panati, con conseguente superiorità numerica per gli uomini di Francesco Buglio e, soprattutto, il secondo rigore della partita, questa volta però fallito da Angelo Buglio, che prova la soluzione di forza colpendo in pieno la traversa.

Nella ripresa la partita è equilibrata, con la Lucchese che si fa anche vedere in avanti e dimostra di non meritare una classica così brutta. Una curiosità: sugli spalti c'era anche Cristiano Lucarelli, ex bomber di Livorno e Torino, per osservare la partita del figlio Mattia, esterno sinistro entrato a metà del secondo tempo.

Quando tutto sembra indirizzato verso un pareggio, tutto sommato giusto, il lampo di Denis Mair che regala tre punti d'oro a un Casale reduce da periodo opaco e che da questo vittoria può ricavare il carburante per rilanciarsi.

Domenica, a Ghivizzano, rientrano gli squalificati Cintoi e Poesio e con una squadra quasi completa (manca solo l'infortunato Cappai) si può provare ad aprire un ciclo, proprio come avvenne l'anno scorso quando dopo una partenza difficoltosa seguì un autunno travolgente che portò i nerostellati nella parte alta della classifica.

(In tribuna anche l'ex bomber di Livorno e Torino Cristiano Lucarelli, a seguire il figlio Mattia, esterno sinistro della Lucchese)

LA CRONACA

Primo tempo – 2' Il Casale ci prova con un tiro di Di Lernia, di poco fuori; 19' Rigore per il Casale per un tocco di mano di Ligorio su Mair. Dal dischetto va Angelo Buglio che trasforma spiazzando Fontanelli: 1-0: 32' Azione manovrata di Presicci per Vignali che con un destro dai sedici metri fulmina Rovei: 1-1; 44' La Lucchese resta in dieci: Panati prende due gialli nel giro di pochi minuti, il secondo per un fallo inutile a metà campo, espulso; 48' Nuovo rigore per il Casale: Fontanelli atterra in area Di Lernia involato a rete. Ancora Buglio dagli undici metri, la conclusione è forte e colpisce in pieno la traversa.

Secondo tempo – 5' Buglio lancia in profondità Lamesta, tiro cross che Fontanelli smanaccia; 8' La Lucchese replica con un gran tiro dalla distanza di Vignali, Rovei ribatte; 31' In una fase della partita difficile, il Casale trova il vantaggio: assist di Miello per Mair, conclusione di sinistro efficace del bomber nerostellato che firma il 2-1;

CASALE FBC – LUCCHESE 2-1

Casale Fbc (4-3-3): Rovei; Bianco, Pinto, Villanova, Fabbri (1'st Mullici); Di Lernia, Miello (36'st Provera),Buglio A.(20'st Vecchierelli); Lamesta (45'st Misbah),Mair, Coccolo. A disp.: Tarlev, Graziano, Bytyci, Giarola, Lanza. All.: Buglio F.

Lucchese (4-3-1-2): Fontanelli; Papini (36'st Tarantino),Benassi, Ligorio, Pardini; Meucci (12'st Cruciani),Nolè (20'st Presicci),Panati; Vignali (18'st Lucarelli); Nannelli, Falomi (20'st Bitep). A disp.: Marinca, Visibelli, Presicci, Lattuca, Gueye. All.: Monaco.

Arbitro: D'Eusanio di Faenza.

Assistente: Galigani di Sondrio e Pirola di Abbiategrasso.

Reti: 19'pt Buglio A. rig (C); 32'pt Vignali (L),31'st Mair (C).

Note: Giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni. Spett. 350ca. Ammoniti: Buglio A. (C); Meucci, Cruciani, Ligori, Lucarelli (L). Espulso: 44'pt Panati (L),doppia ammonizione; 40'st l'allenatore in seconda Caruezzo (L),proteste. Angoli 3-4. Rec. 3' + 4'.

Ricerca in corso...