Il Casale pareggia ancora e scivola fuori dalla zona play off

Con la Lavagnese i nerostellati passano in vantaggio con un rigore trasformato da Roberto Cappai ma vengono subito raggiunti dal gol di Cristian Tos: 1-1

CASALE MONFERRATO

Ancora un pareggio – il terzo consecutivo e, complessivamente, la settima partita senza vittoria – e il Casale scivola, per la prima volta da novembre, fuori dalla zona play off.

Con la Lavagnese finisce 1-1, un risultato che forse è giusto per quanto si è visto in campo, ma che lascia sicuramente l'amaro in bocca per come si è svolto il match.

I nerostellati si erano infatti portati in vantaggio con un rigore – fischiato per un fallo su Pavesi (visto dalla tribuna sembrava dubbio, ma le immagini video hanno confermato come il fallo fosse netto e la decisione dell'arbitro, su suggerimento dell'assistente di linea, impeccabile) – trasformato dal bomber, e specialista dagli undici metri, Roberto Cappai.

Un vantaggio che, per come si era messa la partita, poteva essere decisivo e che invece la Lavagnese ha pareggiato subito con un'azione su palla inattiva – difesa nerostellata ferma, mentre Cristian Tos, difensore centrale ligure, era libero di calciare a rete di controbalzo dal limite dell'area – che ha fatto infuriare mister Francesco Buglio che, in settimana, negli allenamenti, prova a lungo queste situazioni per non farsi sorprendere in partita. E, inoltre, il tecnico stava meditando di inserire Cintoi per blindare la difesa nell'ultimo quarto d'ora e portare a casa la vittoria: niente di tutto questo e, adesso, ci si rammarica per l'ennesimo pareggio.

Sugli altri campi il Ligorna batte la Folgore Caratese, l'Inveruno sconfigge addirittura il Savona, entrambe superano il Casale che, al momento, è dunque fuori dalla zona play off. Sarebbe un peccato non centrare questo traguardo che, per quanto platonico (non ci sono certezze se darà possibilità di ripescaggio in serie C),è comunque prestigioso.

Ora c'è una settimana di pausa per il torneo di Viareggio e si torna in campo domenica 17 marzo, a Carate Brianza, contro la Folgore: la stessa squadra con cui cominciò, in autunno, la clamoroso serie di vittorie consecutive. La speranza è di replicare, almeno in parte, quell'andamento.

LA CRONACA

Primo tempo – 12' Casale pericoloso, Cappai spizza un bel pallone per Pavesi che va sul fondo, il tiro è deviato in angolo da Caruso; 24' Avventuro passaggio indietro di M'Hamsi che per poco non serve Saccà, l'uscita di Fontana a spazzare salva la situazione; 26' Ancora una bella uscita, sempre su Saccà, di Fontana che sventa un pericolo per la porta nerostellata; 42' Bel tiro dal limite dell'area di Pavesi, di poco alto sopra la traversa.

Secondo tempo – 15' Casale vicino al vantaggio: Coccolo mette in mezzo un pallone d'oro per Cardini che si gira, botta a colpo sicuro, gran respinta d'istinto di Caruso; 23' Ancora una bella azione del Casale: cross di Fabbri, Pavesi spizza per Coccolo che non trova la giusta coordinazione, il tiro è debole; 27' Casale in vantaggio: l'arbitro decreta un calcio di rigore per un fallo su Pavesi in area, molto contestato dalla Lavagnese. Dal dischetto lo specialista Cappai non sbaglia: 1-0; 31' La Lavagnese pareggia al primo tentativo: punizione dalla destra, dal limite dell'area Tos scocca un forte destro per l'1-1.

CASALE FBC – LAVAGNESE 1-1

Casale Fbc (4-3-3): Fontana; Fabbri, Bettoni, Villanova, M'Hamsi; Sadouk (14'st Brugni),Todisco, Simone (14'st Cardini); Coccolo, Cappai, Pavesi (46'st Cintoi). A disp.: Consol, Bettonte, Tornari, Osellame, Giarola, Mazzucco. All.: Buglio.

Lavagnese (4-1-3-2): Caruso; Vinasi, Avellino, Tos, Casagrande; Fonjock; Saccà (25'st Di Pietro),Basso G. (11'st Romanengo),Gnecchi; Oneto, El Khayari (45'st Bacigalupo). A disp.: Nasso, Queirolo, Ranieri Botteghin, Alluci, Basso S.. All.: Tabbiani.

Arbitro: Mucera di Palermo.

Assistenti: Barcella di Bergamo e Marrazzo di Bergamo.

Reti: 27'st Cappai (C) rig.; 31'st Tos (L).

Note: Giornata primaverile, terreno in brutte condizioni. Spett.: 300ca. Ammoniti: Cappai, Todisco (C); Gnecchi, Toc, Romanengo, El Khayari, Avellino (L). Espulso il viceallenatore Nucera (L),proteste. Angoli 2-3. Rec.: 0' + 5'.

 

Ricerca in corso...