Casale, terzo ko di fila

Nerostellati battuti a Inveruno da un colpo di testa nel finale, nonostante la superiorità numerica

INVERUNO (MI)

Terza sconfitta consecutiva, la prima fuori casa, per il Casale che cede 1-0 ad Inveruno nel recupero dalla quinta giornata di ritorno, rinviata dieci giorni fa per neve. Una gara sfortunata, decisa da un colpo di testa nel finale del difensore Marioli nonostante i nerostellati fossero in superiorità numerica da qualche minuto per l'espulsione di Acquistapace, doppia ammonizione.

Evidentemente, dopo la lunghissima serie positiva che ha avuto il suo culmine nel pareggio imposto alla capolista Lecco, il Casale sta accusando un periodo di flessione – sia fisico che mentale – per certi aspetti fisiologico che però non deve compromettere nell'ultima parte di campionato quanto di buono fatto vedere finora.

Ormai l'obiettivo è conservare la posizione play off che, anche se difficilmente potrà portare a un ripescaggio nella categoria superiore, resta un traguardo prestigioso per una squadra partita per salvarsi. Domenica c'è un altro spareggio, a Genova, sul difficilissimo campo del Ligorna: l'imperativo categorico è interrompere la serie negativa per difendere poi la posizione play off.

INVERUNO – CASALE FBC 1-0

Inveruno: Frattini, Marioli, Acquistapace, Putzolu, Gatelli, Nava, Chessa (43’st Puricelli),Truzzi, Broggini (42’st Romanini),Stronati (45’st Deri),Mandelli (15’st De Maria). All.: Andreoletti.

Casale: Fontana, Di Giovanni, M’Hamsi, Todisco (38’st Buglio A.),Villanova, Bettoni, Simone (45’st Marinai),Sadouk, Cardini, Pavesi (42’st Cappai),Coccolo. All. Buglio F.

Arbitro: D’Aunesio di Fidenza.

Assistenti: Munitello di Monfalcone e Nigri di Trieste.

Rete: 41’st Marioli (I).

Note: Giornata soleggiata, terreno pesante. Spett.: 120ca. Ammoniti: Chessa, Truzzi (I); Di Giovanni, Todisco (C). Espulso: 36'st Acquistapace (I),doppia ammonizione. Rec.: 1’ + 4’.

Ricerca in corso...