Casale, la maledizione continua: il Bra passeggia e vince al 'Palli'

Ancora una prestazione deludente dei nerostellati fra le mure 'amiche': ora il rischio play out è sempre più concreto

CASALE MONFERRATO

La maledizione del 'Palli' colpisce ancora: il Casale dimentica presto la bella vittoria di Inveruno e torna a vedere i fantasmi nello stadio di casa, dove il Bra s'impone, senza neanche troppo faticare, per 0-2.

Tre sconfitte casalinghe consecutive, precedute da un pareggio con l'ultima in classifica, sono un bottino ben magro per questo inizio 2018, in parte compensato dai sette punti conquistati in trasferto. Ma bisogna essere realisti: con questi risultati, se non ci sarà subito un'inversione di rotta, si va dritti dritti alla lotteria dei play out.

Quella con il Bra è stata probabilmente la peggior prestazione stagionale e la cosa più preoccupante è che questa espressione – “la peggior partita stagionale” – viene usata con troppa frequenza, praticamente al termine di ogni gara. Segno che le cose non stanno migliorando affatto.

Come succede quando tutto va male, gli episodi non aiutano. Il Bra va in vantaggio alla prima azione con uno schema su calcio di punizione che libera Spadafora sottoporta. Il Casale fa poco o niente nel primo tempo, a metà ripresa perde anche Simone per espulsione e, in inferiorità numerica non può che assistere al raddoppio degli ospiti che chiudono facilmente la partita.

Domenica si va a Gozzano, in casa della capolista che vive un momento di appannamento (pareggio oggi ad Inveruno, dove il Casale aveva – solo sette giorni fa – stravinto) sperando che la buona verve esterna continui. Ma, bisogna ammetterlo, mai come stasera il morale è sotto i tacchi.

LA CRONACA

Primo tempo – 5' Il Bra in vantaggio al primo affondo: cross di Montante sugli sviluppi di una punizione, è uno schema, appostato sul secondo palo c'è Spadafora che, completamente libero, non ha difficoltà ad insaccare: 0-1; 22' Tiro in Anastasia, deviato in angolo.

Secondo tempo – 6' Bra vicino al raddoppio: svarione di Cintoi che libera il contropiede di Spadafora, grande intervento di Varesio che si salva in angolo; 9' Gran tiro di Garavelli dalla distanza, Bonfiglio blocca senza difficoltà; 18' Casale in dieci per l'espulsione di Simone, che prende due gialli nel giro di pochi minuti; 20' Pavesi in percussione, tiro fuori; 30' Il Bra raddppia: sugli sviluppi di un corner, azione insistita di Casazza Mont, primo tiro rimpallato, arriva Brancato per il comodo tap in: 0-2; 43' Punizione di Alvitrez nelle mani di Varesio. Finisce 0-2.

CASALE FBC – BRA 0-2

Casale Fbc (4-4-2): Varesio; Mazzucco L., Cintoi, Todisco (11'st Villanova),M'Hamsi; Simone (18'st Alvitrez),Garavelli, Birolo; Pavesi, Anastasia. A disp.: Consol, Alberici, Marianini, Tambussi, Vecchierelli, Cappuccio, Mazzucco M. All.: Melchiori.

Bra (4-3-3): Bonfiglio; Besuzzo (32'st Tesio),Brancato, Rossi, Gili Borghet (14'st Mulatero); Casazza Mont, Dolce, Montante (45'st Morra); Beltrame, Spadafora (33'st Lazzaro),Tuzza (48'st Occelli). A disp.: Pelissero, Bettati, Gasbarroni, Salamon. All.: Daidola.

Arbitro: Caldera di Como.

Assistenti: Zanellati di Seregno e Mazzeo di Busto Arsizio,

Reti: 5''pt Spadafora (B),30'st Brancat (B).

Note: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spett.: 250ca. Ammoniti: Fassone, Simone (C); Gili Borghet, Montante (B). Espulso: 18'st Simone (C),doppia ammonizione. Angoli 6-2. Rec.: 2' + 4'.

Ricerca in corso...