Casale Fbc, tre colpi: presi Alessio Scatolini, Marco Di Lernia e Umberto Miello

Il club nerostellato si rinforza con un portiere, un centrocampista e un attaccante

CASALE MONFERRATO

Tre nuovi acquisti, ufficializzati in giornata, per il Casale Fbc: si tratta del portiere Alessio Scatolini, del centrocampista Marco Di Lernia e dell'attaccante Umberto Miello (in questo caso si tratta di un ritorno, visto che giocò nel Casale nel 2012, in LegaPro).

ALESSIO SCATOLINI

Arriva da Genova il nuovo estremo difensore del Casale; si chiama Alessio Scatolini (foto accanto). Nato nel capoluogo ligure il 17 gennaio 2000, da oggi entra a far parte della rosa di mister Buglio. Cresciuto nelle giovanili della Sampdoria, Alessio ha disputato l’ultima stagione nelle file dell’Alessandria. Scatolini arriva a Casale con il bagaglio di una struggente storia personale. Da genovese – e come tutti i genovesi – ha vissuto il dramma del Ponte Morandi quasi sulla sua pelle; la sua vita è stata un percorso visivo ed emotivo all’ombra di quel ponte che, da simbolo di una città, si è trasformato in pochi secondi nel simbolo di vite spezzate. Il Casale Fbc accoglie Alessio con grande affetto e l’augurio di emulare le gesta di tutti i “guardiani della stella” che lo hanno preceduto.

MARCO DI LERNIA

Marco Di Lernia (foto in alto) è ufficialmente un giocatore nerostellato. Centrocampista di mediana, Di Lernia è nato a Torino il 29 settembre del 1993. In serie D si è messo in luce per attitudine e rendimento con le maglie di Tortona, Novese, Borgomanero, Borgosesia e Chieri, ove ha militato nelle ultime due stagioni collezionando 68 presenze e 9 reti. Nel prossimo campionato Marco vestirà la maglia nerostellata; a lui, l’augurio da parte della società per un percorso ricco di successi in seno alla sua nuova famiglia sportiva.

UMBERTO MIELLO

Lo avevamo visto indossare la maglia con la stella sul cuore nel 2012 in serie C; poi, Umberto Miello (foto in alto) ha proseguito nel suo percorso sportivo giocando con le maglie di Monza-Brianza, Chieri e Ligorna. Nato a Chieri il 31 marzo 1992, trequartista con propensione offensiva, Miello è cresciuto calcisticamente nel Torino dove ha fatto tutta la trafila, dalle giovanili alla Primavera, fino a collezionare anche una presenza in serie B. Qualche fermata ai box ha rallentato – ma non bloccato – la sua grande passione, unita al desiderio di mettere ora al servizio del Casale le sue potenzialità.

Ricerca in corso...