Casale, doppietta di Sow nel test con il Canelli

Convincente prova del bomber senegalese (non ancora tesserato). E Lino Gaffeo promette: 'Quest'anno vogliamo vincere qualcosa di importante'

CASALE MONFERRATO

Sow si presenta a quello che tutti si augurano sia presto il suo pubblico con un convincente biglietto da visita: due gol, ma soprattutto la sensazione di trovarsi di fronte a un attaccante completo, che fa reparto da solo e che in una squadra competitiva come dovrebbe essere questo Casale è in grado di arrivare tranquillamente a 15-20 gol in campionato.

Il bomber senegalese proveniente dall'Arconatese, che in questo momento è ancora in prova, era sicuramente l'oggetto della curiosità dei tifosi che hanno assistito oggi pomeriggio all'amichevole con il Canelli, finita con la vittoria (2-3) degli astigiani grazie a un eurogol allo scadere di Ramello.

Una gara in cui mister Francesco Buglio ha mischiato le carte schierando nel primo tempo una formazione ampiamente sperimentale che infatti è andata in difficoltà contro i forti astigiani (che sono in Eccellenza ma puntano alla promozione) e che vanno due volte a segno con Acosta e Bosco.

Nel secondo tempo Buglio manda in campo la squadra che all'80% sarà titolare e le cose cambiano: si gioca a una sola porta, nerostellati vicini al gol con Sow e Miello, finché lo stesso senegalese firma la sua doppietta con un gran sinistro dal limite dell'area e con un calcio di rigore da lui stesso procurato, dopo una traversa colpita in acrobazia da Vecchierelli. Il 2-2 sembra il risultato più giusto ma, proprio allo scadere, Ramello trova un gran gol con un tiro dai venti metri che s'infila sotto la traversa.

Al di là del risultato buone indicazioni per mister Buglio, soprattutto se Sow sarà davvero tesserato. La volontà da parte della società c'è.

E Lino Gaffeo confessa di puntare in alto: “Questa squadra è competitiva e, in questa stagione in cui si festeggiano i 110 anni, voglio vincere qualcosa di importante. Parlerò ai ragazzi: dobbiamo scendere in campo con la mentalità giusta per vincere”.

In serie D ci sono solo due trofei che si possono vincere: il campionato o la Coppa Italia. E chissà che a maggio non si festeggi qualcosa che dia lustro al già nobile albo d'oro del glorioso club nerostellato.

CASALE FBC – CANELLI 2-3

Casale Fbc: Scatolini, Bettella, Fontana, Brugni, Pinto, Todisco, Mullici, Poesio, Cappai, Buglio A., Mazzucco. A disp.: Rovei, Bianco, Cintoi, Villanova, Marchetti, Osellame, Provera, Miello, Petrillo, Lanza, Coccolo, Sigaudo, Sow, Tarlev. All.: Buglio F.

Canelli: Zeggio, Coppola, Prizio, Lumello, Acosta, Bellicoso, Bosco, Begolo, Alfiero, Celeste, Redi. A disp.: Gjoni, Alasia, Basualdo Martinez, Annone, La Ganga, Ramello, Negro, Savina, Cornero, Tozaj. All.: Raimondi.

Reti: 6'pt Acosta (Can),27'pt Bosco (Can),27'st e 36'st Sow (Cas),45'st Ramello (Can).

Ricerca in corso...