Novipiù, tutto pronto per i quarti di finale con Udine

Lunedì 14 maggio comincia la serie: la Junior invita il suo pubblico ad indossare una t-shirt rossa. Biglietti ancora disponibili online e domani al Palazzetto

CASALE MONFERRATO

Superato 3-0 il primo turno di playoff contro Jesi, la Novipiù inizia domani i quarti di finale contro la APU G.S.A. Udine, formazione arrivata al quarto posto in classifica nel Girone Est e uscita vittoriosa 3-1 dall'equilibratissima serie con Tortona. I rossoblu, in settimana, hanno recuperato Sandi Marcius, nel gruppo da martedì scorso, e arrivano dunque alla gara con un’iniezione di fiducia in più. Per tutti coloro che non avessero ancora acquistato i miniabbonamenti o i biglietti singoli, è attiva la vendita online http://asjunior.com/tickets sul sito della società rossoblu e domani la biglietteria del PalaFerraris sarà aperta dalle 11.00 con orario continuato; tutti i tifosi, inoltre, sono invitati a venire al Palazzetto con la T-Shirt rossa per ricreare il nostro #murorosso e spingere ancora di più la Junior. Che anche in questa serie può godere del vantaggio del fattore campo.

GLI AVVERSARI – La APU Udine, allenata da coach Lino Lardo, alla sua terza stagione in terra friulana, arriva a questi quarti di finale dopo aver vinto la serie degli ottavi per 3-1 contro la Bertram Tortona. Stella della squadra e giocatore di riferimento nei momenti decisivi è senza dubbio la guardia americana classe 1987 Kyndall Dykes. Dopo un lungo girovagare per l’Europa (Romania, Ucraina, Israele),quest’anno è arrivato ad Udine dove per tutto il campionato si è dimostrato il miglior realizzatore della squadra con 17.0 punti di media a partita, dato cresciuto a 21.0 in questa prima serie di playoff. Inoltre, contro Tortona, anche la sua percentuale da tre punti si è alzata, passando dal 25.6% al 33.3%.

Playmaker titolare della squadra friulana è il neo-arrivato Troy Caupain. Giunto a Udine il 4 aprile, dove ha fatto vedere, nonostante le poche partite giocate, buone qualità di playmaking e anche di realizzatore: viaggia infatti a 13.3 punti di media e serve 2.8 assist ai compagni di squadra.

Tra gli italiani occhi puntati sull’esperienza di Mauro Pinton e Tommaso Raspino, entrambi vecchie conoscenze della squadra rossoblu.Pinton fu avversario della Junior nel 2011/12 (quando giocava a Sassari) ed in questa stagione udinese sta mettendo al servizio dei suoi la sua grande esperienza: infatti viaggia a 5.1 punti di media con il 46% da tre in circa 14’ di utilizzo.

Discorso simile per Raspino, che quando vestiva la maglia di Biella ha sempre battuto la Junior. Con la maglia di Udine (è arrivato quest’anno proveniente da Piacenza) gioca una media di 26′, nei quali segna 6.6 punti con 2.4 assist.

I PRECEDENTI – Sono 8 i precedenti tra le due compagini, con la Junior in vantaggio con 5 vittorie. Le prime sfide risalgono alla stagione 2010/11 quando i rossoblu persero in trasferta dopo un tempo supplementare (80-79, Hickman 28) ma ottennero la vittoria al PalaFerraris 89-76 (Hickman 22).

Curiosamente Junior e Udine furono già avversarie in una serie di Quarti di Finale Playoff: era la stagione 2009/10 e dopo esseri affrontate in Regular Season (bilancio 1-1) i rossoblu – con il fattore campo a favore – portarono a casa la Serie con un 3-1 frutto delle due vittorie ottenute al Carnera.

BORSINO JUNIOR – Sandi Marcius ha ripreso ad allenarsi con la squadra. Tutto il roster sarà a disposizione di coach Ramondino.

DICHIARAZIONI – Marco Ramondino – “Da questa serie mi aspetto una grande durezza e tanta fisicità: Udine ha tutte le caratteristiche per essere una squadra che ambisce ad andare lontano nei Playoff. Noi, con il salire del livello della competizione, dovremo aumentare la bravura del nostro gioco e limitare i punti di forza dei nostri avversari. Per quanto riguardo il rientro di Marcius siamo contenti e in linea con i tempi che avevamo definito; dal punto di vista della condizione, essendo stato fermo per diverso tempo, è molto indietro ma è un giocatore molto importante che ci può dare tanto sia in termini di emotività che dal punto di vista tecnico”.

Jamarr Sanders – “Udine è una squadra molto aggressiva in difesa che ha in Dykes un eccellente giocatore in grado di condurre la squadra e al quale dovremmo fare molta attenzione. Noi ci stiamo allenando bene, cercando di migliorare sia sotto l’aspetto difensivo che quello offensivo”.

BIGLIETTERIA – Sono ancora disponibili mini-abbonamenti e biglietti per la singola partita sia tramite il form sulle pagina dedicata http://asjunior.com/tickets/, che direttamente al PalaFerraris, con la biglietteria che domani aprirà alle 11.00. Anche per i Playoff sono disponibili le opzioni Family Pack http://asjunior.com/tickets/family-pack-playoff/ eGroup Ticket http://asjunior.com/tickets/group-ticket-playoff/.

INFO UTILI – Si gioca lunedì 14 maggio al PalaFerraris, con palla a due alle ore 20.30, arbitrano Alessandro Tirozzi, Nicola Beneduce, Edoardo Gonella. La gara sarà raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Vand’A e in diretta streaming su LNP TV (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/about-us?lang=it)

Ricerca in corso...