La JB Monferrato spezza l'incantesimo, battuta Treviglio: 87-68

Il rientro di Redivo è ingrediente speciale e fondamentale per il finale di stagione. Mercoledì si tornerà già in campo con la sfida Pala Gianni Asti contro Basket Torino

CASALE MONFERRATO

Grandissima vittoria per la Novipiù JB Monferrato che supera la Bcc Treviglio con il punteggio di 87-68. Una prova di grande carattere per i ragazzi di coach Valentini e Fabrizi che vincono e convincono in una sfida ben approcciata e gestita fin dalle prime battute. Il rientro di Redivo è ingrediente speciale e fondamentale per il finale di stagione. Mercoledì si tornerà già in campo con la sfida Pala Gianni Asti contro Basket Torino. Sugli scudi Martinoni con 20 punti ed i 10 rimbalzi ciascuno per Camara e Donzelli.

I primi punti di giornata sono di Redivo. È tornato con una voglia matta di recuperare il tempo perduto causa infortunio. La guardia argentina mette subito a segno 8 punti con le sue solite giocate che danno entusiasmo e sicurezza. Treviglio, che parte a sorpresa senza Frazier, risponde con la tripla di Reati e l’appoggio a canestro di Pepe. Fabio Valentini dall’angolo porta la Novipiù sul 13-7. Nikolic scalda i motori, ma sullo scadere dei 24” Tomasini si sblocca da tre. Dall’altro lato Sarto non si fa pregare più di tanto. La JBM accende l’entusiasmo del Palaferraris. Due contropiedi flash: prima con Thompson che schiaccia, poi con Donzelli che appoggia al tabellone costringendo coach Cagnardi al timeout. Martinoni si mette in proprio e con due grandi giocate si chiude il primo quarto sul 27-17.

Il secondo quarto si apre con lo stesso spartito. Martinoni segna e i padroni di casa che scappano.  La tripla di  Thompson ed il canestro di Fabio Valentini valgono il 37-20. Donzelli sotto le plance è poderoso. Nikolic deve spesso ricorrere alle maniere forti per contenerlo. Borra dalla lunetta rosicchia qualche punto. Il fallo antisportivo fischiato a Luca Valentini permette a Treviglio di tornare sul -12 grazie ai canestri di Nikolic e ancora Borra. Timeout JBM. Casini però decide di fare le cose in grande. Due triple in rapida successione che gli valgono i primi punti in questa nuova avventura rossoblu. Segnano Pepe e Borra poi c’è ancora tempo per la tripla di Martinoni e il 2/2 ai liberi di Redivo. Finisce il secondo quarto sul 52-35.

Comincia il terzo quarto. Redivo è caldo. Poi Donzelli, autore di una prestazione monumentale. Treviglio torna a segnare con Bogliardi dalla linea dei tre punti. 56-38. La partita si gioca senza esclusione di colpi nonostante il divario cominci a farsi cospicuo. Coach Valentini finalmente può gestisce le energie con ampie rotazioni. Una bella penetrazione di Tomasini ed il gancio di Martinoni portano la JBM sul +26. Frazier non al meglio fisicamente viene richiamato in panchina. Camara si toglie la soddisfazione della sua prima tripla in campionato. Il canestro di Pepe chiude i conti sul 69-45.

Con Martinoni e Donzelli si apre la quarta frazione con la JBM in completo controllo. Tripla di Pepe. Riposta di capitan Martinoni. Standing ovation per Martinoni e Redivo. Nel mentre Fabio Valentini continua a segnare da tre punti. Per Treviglio fino alla fine con grande carattere Reati e Pepe che migliorano i loro score. Spazio anche per Giombini che segna subito da tre. C‘è ancora il tempo per una magia di Casini e si chiude il match sull’87-68.

Novipiù JB Monferrato - BCC Treviglio 87-68

(28-17, 24-18, 17-10, 18-23)

Novipiù JB Monferrato: Martinoni 20 (5/6, 3/5), Redivo 14 (6/9, 0/3), Camara 11 (2/7, 1/1), Fabio Valentini 8 (1/3, 2/5),  Casini 8 (1/2, 2/3), Donzelli 7 (3/3, 0/0), Thompson 7 (2/5, 1/2), Tomasini 7 (2/7, 1/2), Giombini 3 (0/1, 1/1), Luca Valentini 2 (0/1, 0/0), Sirchia 0 (0/0, 0/0), Lomele 0 (0/1, 0/0)

BCC Treviglio: Reati 16 (2/4, 3/3), Pepe 11 (1/2, 3/8), Sarto 10 (2/4, 2/6), Borra 9 (3/6, 0/0), Bogliardi 8 (1/3, 1/2), Nikolic 7 (0/5, 1/4), Corini 3 (0/0, 1/1), Lupusor 2 (1/5, 0/3), Manenti 2 (1/2, 0/0), Ancellotti 0 (0/2, 0/0), Frazier 0 (0/1, 0/0)

Il commento di coach Andrea Valentini: “Faccio i complimenti ai ragazzi per la partita che hanno disputato questa sera. Hanno messo tutta l’energia maturata in settimana. Una partita intensa nella quale siamo riusciti a fare quello che avevamo richiesto. Siamo stati bravi a giocare con grande fisicità e a chiudere le loro bocche di fuoco. Poi in attacco abbiamo giocato in maniera vivace e questo ci ha permesso di fare buoni percentuali anche da tre punti”.

Ricerca in corso...