Impresa Novipiù, espugnata Latina: 82 - 84

I rossoblu vincono lo spareggio tra le seconde e si lanciano da soli all'inseguimento della capolista Biella

LATINA

Quarta vittoria esterna per una grande Novipiù, capace di espugnare il PalaBianchini dove fino all’arrivo dei rossoblù di coach Mattia Ferrari la Benacquista Latina aveva raccolto solamente vittorie.

Una vittoria conquistata con autorevolezza, conducendo praticamente per tutti i 40’ ispirati da una grande partenza (8-0) con DeShawn Sims subito protagonista e una altissima qualità di gioco nel secondo quarto, quando Casale ha confezionato il massimo vantaggio con un break di 13-0 ispirato dalle triple di un offensivamente ritrovato Luca Cesana (43-29 a 4’ dall’intervallo).

Casale ha sempre mantenuto il controllo emotivo della partita, non scomponendosi di fronte all’eccellente serata di Raucci e McGaughey nel tiro da fuori e nemmeno di fronte alle iniziative dell’ex Bernardo Musso, che si è spesso caricato il gioco della squadra sulle proprie spalle (anche 6 assist per lui).

Lo ha fatto con tante armi: le triple di Martinoni (11 rimbalzi, 6 assist, 33 di valutazione!) e Roberts nel momento giusto, le giocate di grande talento di Sims e Tomasini, le invenzioni di Fabio Valentini con il suo stile decisamente imprevedibile.

Tutti, insomma, hanno dato il loro contributo anche soffrendo in difesa nei possessi finali, resistendo agli ultimi assalti di Latina che è stata brava ad approfittare di un paio di sanguinose palle perse. La Novipiù però ha retto, da squadra vera, cogliendo un successo importantissimo anche in chiave Final Eight di Coppa Italia contro un'avversaria diretta.

Adesso subito la mente è rivolta a domenica prossima alle 19, quando al PalaFerraris arriverà la Reale Mutua Torino per il “Main Event” della dodicesima giornata (diretta su Sportitalia).

Benacquista Assicurazioni Latina - Novipiù Casale Monferrato 82-84 

(19-25, 20-22, 21-19, 22-18)

Benacquista Assicurazioni Latina: Evan Mcgaughey 19 (3/7, 4/6), Bernardo Musso 16 (3/5, 2/5), Dalton Pepper 16 (2/9, 3/4), Davide Raucci 13 (1/2, 3/3), Andrea Ancellotti 6 (3/5, 0/1), Alessandro Cassese 6 (1/2, 1/3), Riccardo Bolpin 6 (2/5, 0/2), Gabriele Romeo 0 (0/0, 0/1), Marco Di pizzo 0 (0/2, 0/0), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 19 - Rimbalzi: 33 10 + 23 (Evan Mcgaughey 7) - Assist: 21 (Dalton Pepper 8)

Novipiù Casale Monferrato: Deshawn Sims 20 (7/11, 1/3), Niccolò Martinoni 16 (4/7, 1/2), Simone Tomasini 14 (2/4, 3/5), Chris Roberts 12 (0/3, 4/8), Luca Cesana 9 (0/1, 3/8), Fabio Valentini 6 (3/7, 0/2), Alessandro Piazza 3 (0/1, 1/2), Davide Denegri 2 (1/1, 0/0), Gora Camara 2 (1/1, 0/0), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0), Leonardo Da campo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 13 - Rimbalzi: 34 10 + 24 (Niccolò Martinoni 11) - Assist: 17 (Niccolò Martinoni 6)

SALA STAMPA

Mattia Ferrari: "Innanzitutto devo fare i complimenti alla mia squadra perché hanno vinto una partita molto difficile, ritengo con pieno merito. E’ vero che anche Latina avrebbe potuto vincerla, ma gliel’avremmo regalata noi, senza nulla togliere ai loro meriti, perché è logico che in una partita c’è un avversario sempre e non vinci o perdi da solo, però ritengo che per quanto visto in campo noi oggi abbiamo meritato di vincere, al di là del finale un po’ concitato. Il finale punto a punto è merito delle percentuali al tiro di Latina, noi eravamo un po’ stanchi e un po’ distratti. Abbiamo fatto degli errori, però siamo stati bravi ad essere comunque solidi e a portare a casa un scontro diretto in trasferta, che non può che renderci felici. Ho un invito da fare al nostro pubblico: nell’ultima partita in casa non siamo stati bravi, però abbiamo bisogno di un pubblico presente per il derby contro Torino e noi faremo il possibile perché diventi una grande partita di pallacanestro e che ci renda felici come stasera."

Ricerca in corso...