Cb Tecpool, sconfitta contro la capolista Settimo

I torinesi si impongono alla palestra Leardi: 73-88

CASALE MONFERRATO

La capolista Settimo espugna la Leardi nonostante una buona prestazione di una volitiva Tecpool.

Desiderosi di riscattare la brutta sconfitta dell’andata, i ragazzi di Marchino hanno lottato ad armi pari contro i quotati avversari tenendo in bilico il match per almeno tre quarti.

Pur privi, tra gli altri, del play titolare Botto i monferrini hanno spesso condotto nel punteggio arrivando a 5/6 punti di margine sia nel secondo che nel terzo periodo. I torinesi hanno avuto il merito di controbattere colpo su colpo impedendo ai biancoblù di prendere il largo grazie ad un attacco che funzionava a dovere ed aveva in Lomele il principale finalizzatore (25 punti per lui alla fine).

Sono stati i problemi di falli di Scappini, Poletti e Salvaneschi a far “girare” l’incontro dalla parte degli ospiti che nel quarto decisivo hanno tirato e realizzato molti tiri liberi risultati poi decisivi.

In settimana lo staff tecnico dovrà lavorare sulla difesa della CB che ha veramente concesso troppo al Settimo, commettendo troppi falli evitabili.

Nel prossimo turno la Tecpool affronterà in trasferta l’11/12 il fanalino di coda Ciriè ancora a secco di vittorie.

Tecpool Cb Casale – Sea Bk Settimo 73-88

(20-22; 43-45; 61-67)

Tecpool: Grossholz 8, Salvaneschi 4, Scappini 14, Poletti 8, Bertola 4, Tosi 3, Speroni n.e., Lomele 25, Feng 7, Nicora n.e. All. Marchino.

Sea Settimo: Rotella 8, Zupo 16, Farris 2, Cester 18, Buri 3, Maffucci 4, Zitarosa 14, Tramontana 2, Anglesio 6, Todisco, Busnelli 13, Madonia 2. All Patrignani.

Ricerca in corso...