Cb Tecpool, pesante sconfitta a Fossano

Monferrini raggiunti in classifica dagli avversari e superati dalla differenza canestri

FOSSANO

Pesantissima sconfitta per la Tecpool che si fa raggiungere in classifica da Fossano che nel contempo la supera anche nella differenza canestri degli scontri diretti.

Non mancano le attenuanti per questa débacle ai ragazzi di Fara privi, tra gli altri, di due importanti realizzatori come il “bomber” Banchero e Romagnoli. A questo si aggiunge che i cuneesi nella finestra di mercato di gennaio hanno ingaggiato l’americano Whatley, autentica arma illegale per questa categoria e autore di ben 26 punti uniti a 15 rimbalzi e 5 assistenze.

Dopo un inizio che faceva ben sperare firmato da Todeschino e Avonto (tripla del 5 a 0 per i monferrini),la squadra di casa non tardava a recuperare trascinata dal neo acquisto americano.  

Purtroppo ai casalesi il tiro da fuori non entrava mai (solo 3 su 23 dalla lunga distanza il dato finale) e, nonostante un inedito predominio a rimbalzo (Galluzzi super con 15 carambole al suo attivo ma molto bene anche Todeschino con 10),era Fossano a prendere progressivamente il largo dilatando il gap a suo favore fino al +22 finale.

Nella speranza di recuperare quanto prima i suoi migliori elementi, la CB ora è attesa da un impegno improbo in casa il 25 gennaio contro Trecate, terza forza del campionato.

Bk Fossano -Tecpool CB Team Basket Casale 66-44

(15-12 33-24 49-36)

Fossano: Fiore 6, Grosso 10, Quercio 2, Whatley Jr. 26, Comino, Chakir 15, Fea 5, Soriani 2, Verra, Ravioli n.e. All. Magagnoli.

Casale: Todeschino 15, Cappelletti 10, Avonto 3, Buzzi 2, Lazzeri 7, Evangelisti., Feng, Nicora, Rossi 2, Galluzzi 5. All. Fara.

Ricerca in corso...