Cb Team, battuta d'arresto con la Ginnastica Torino

I casalesi reggono bene due quarti ma poi devono arrendersi: 87 - 66

TORINO

Battuta d’arresto esterna per la Tecpool che regge bene due quarti ma poi deve arrendersi alla Ginnastica Torino.

I casalesi soffrono in avvio la pressione dei torinesi e si ritrovano ben presto sotto 10 a 2 al 3’ ma la coppia Galluzzi (foto accanto) e Da Campo riportano i biancoblù al pareggio che poi si trasforma in soprasso grazie ad Evangelisti e Cappelletti. Nel secondo parziale si registra il momento migliore della CB con un Galluzzi ispiratissimo al tiro: la guardia realizza 10 punti consecutivi che danno ai suoi il massimo vantaggio del match (23-31 al 3’) ma la squadra di casa non ci sta e Martina la riporta addirittura in vantaggio all’intervallo lungo.

Alla ripresa del gioco i monferrini registrano un lungo black-out di ben 5’ in cui non trovano più la via del canestro e danno così spazio al break decisivo della Ginnastica che poi resiste senza troppi problemi nei 10’ finali ai disperati tentativi di rimonta dei ragazzi di Mattioli che devono la sconfitta soprattutto alle troppe palle perse (ben 32…) puntualmente finalizzate dai torinesi.

Nel prossimo turno la Tecpool affronterà il 25 ottobre all’esordio casalingo il Crocetta Torino, forte compagine tuttora a punteggio pieno in campionato.

GINNASTICA TO – TECPOOL CB TEAM 87-66

(20-21 43-41 65-51)

Torino: Martina 18, Fantolino 12, Passarino 5, Iannello 4, Toppino 19, Akoua 8, Venturini 5, Nebiolo 5, Gavagnin, Mittica 9, Borra 2, Zanellato n.e.; all. Porcella

Casale: Cappelletti 10, Da Campo 19, Sirchia 2, Evangelisti 5, Galluzzi 19, Bontempi 3, Feng 1, Romagnoli, Scappini, Rossi 5, Bertana 2, Avonto ; all. Mattioli.

Ricerca in corso...