Teatro gremito al Sacro Cuore International School per lo spettacolo dedicato al Giorno della Memoria

'Da regalarvi avevo solo il mio grido', proposto dal Teatro della Nebbia, ha affrontato con serietà il complesso tema della Shoah

CASALE MONFERRATO

Nel pomeriggio di domenica scorsa, davanti ad un pubblico partecipe e commosso e alla presenza del Sindaco Titti Palazzetti e dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Ornella Caprioglio, è andato in scena nel Teatro del Sacro Cuore International School lo spettacolo 'Da regalarvi avevo solo il mio grido', secondo dei quattro incontri di avvicinamento al teatro proposti dalla Compagnia Teatro della Nebbia all'interno dell'Istituto. I ragazzi di V Primaria e I e II Secondaria hanno affrontato con serietà ed impegno il difficile tema della Shoah.

Al centro del palco un ring di immagini d'epoca, a terra e sospese, conducono lungo il filo della memoria il monologo di una donna (la professoressa Beatrice Leoni, attrice della Compagnia),strappata alle braccia dei suoi affetti dalla crudeltà della guerra.

La storia, neutra e spietata, letta dai ragazzi più giovani, si fonde alle storie private della donna ed emerge dalle pagine dei diari di ragazzi ebrei nei ghetti polacchi (recitati con grande coinvolgimento da Agnese Sella, Laura Zavattaro, Alessandro Castiglioni e Daniele Migliora, alunni di II Secondaria).

Una prova difficile, uno spettacolo intenso proposto a scuola come laboratorio all'interno del progetto di continuità 'Giocare al teatro per studiare la storia', condotto dalla professoressa Beatrice Leoni.

Gli incassi verranno devoluti dalla Compagnia a sostegno di alcune borse di studio.

Le domeniche teatrali e letterarie al Sacro Cuore International School continueranno anche nel prossimo mese: nelle domeniche 3 e 31 marzo si prevedono al Sacro Cuore International School appuntamenti con letture animate e con una speciale caccia al tesoro letteraria.

Ricerca in corso...