Una nuova rotonda all'incrocio di Vignale

Lo ha appena annunciato il vicepresidente della Provincia Federico Riboldi. I lavori cominceranno ad aprile, per un importo complessivo di 250mila euro

VIGNALE MONFERRATO

“Dalla Provincia, dopo una lunga pausa, nuove opere concrete per il Monferrato Casalese». È il primo commento del vicepresidente della Provincia di Alessandria Federico Riboldi che annuncia una nuova rotonda per risolvere il problema del grande incrocio di Vignale.

Pochi giorni e prenderanno il via i lavori per la realizzazione di una intersezione a rotatoria tra la Sp 50 "Alessandria-Casale" e la Sp 68 "Conzano-Casorzo", che renderà più sicuro un incrocio che in passato ha evidenziato particolari criticità.

Una grande rotatoria con un diametro di 32 metri, delimitata da cordoli in calcestruzzo e una banchina pavimentata. Si pensa, inoltre, di arredare il centro della rotatoria con elementi che richiamino la tradizione del Monferrato casalese e del territorio Unesco. Saranno adattati anche i rami stradali confluenti sul nuovo incrocio e completati con isole di deviazione che saranno arredate con una pavimentazione a blocchetti di porfido e delimitate da cordoli.

L'importo complessivo dell'opera, che prenderà il via nel mese di aprile, è di 250 mila euro e si è già svolta la gara per l'assegnazione dei lavori. In questi giorni gli Uffici stanno predisponendo le procedure per l'assegnazione. Particolare cura sarà dedicata alla gestione del traffico durante i lavori, soprattutto in concomitanza con le manifestazioni di interesse turistico – culturale organizzate dal Comune di Vignale. 

«Un'opera della Provincia di Alessandria per una zona importantissima del Monferrato casalese, cuore del patrimonio Unesco – prosegue Riboldi – un incrocio pericoloso che da tempo richiedeva una diversa viabilità. Come Vice Presidente sono molto contento che l'Ente che rappresento torni a far parlare di sé, in Monferrato casalese per fatti concreti”.

“Sono tanti i cantieri che hanno contraddistinto questi primi cinque mesi di mandato della nostra Amministrazione e approfitto di questa occasione – conclude Riboldi – per annunciare che è in fase di progettazione anche un'altra rotonda sulla stressa strada e che risolverà le problematiche dell'incrocio tra le Sp 46, 48 e 50, tra Casale-Casorzo-Frassinello. Ringrazio il Presidente Gianfranco Baldi per l'attenzione che sta riservando al nostro territorio».


 

Ricerca in corso...