CLOSE X

Un consiglio comunale aperto sull'uso del linguaggio sessista

Doppia seduta martedì 15 maggio: alle 18.30, aperta alle associazioni, si discute sulle discriminazioni di genere; alle 21, consueto dibattito politico

CASALE MONFERRATO

Nella seduta di martedì 8 maggio la Conferenza Capigruppo – insieme al Sindaco Titti Palazzetti e al Presidente del Consiglio Comunale Fabio Lavagno – ha concordato di organizzare i lavori del prossimo Consiglio Comunale, calendarizzato per martedì 15 maggio 2018, attraverso un'inedita modalità che prevede due distinte convocazioni: la prima alle ore 18.30 nella forma del Consiglio Comunale aperto e la seconda, alle ore 21, per la consueta trattazione di argomenti iscritti all'ordine del giorno.

«L'Assemblea si riunirà in seduta aperta – ha spiegato il Presidente Fabio Lavagno – per approfondire l'argomento introdotto da un ordine del giorno che vede come prima firmataria il Consigliere Assunta Prato e relativo al pericolo di discriminazione di genere nel linguaggio politico. Il Consiglio Comunale in seduta aperta è una possibilità prevista dall'art.34 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale per consentire anche a soggetti estranei al Consiglio Comunale di partecipare, in via straordinaria, al dibattito su temi di particolare e rilevante interesse per la comunità. Per ovvi motivi organizzativi non sarà possibile procedere senza una preventiva programmazione degli interventi e, pertanto, per la convocazione pomeridiana del 15 maggio la Conferenza Capigruppo ha previsto che la prima parte della seduta sia riservata ai contributi di Associazioni e/o Istituzioni direttamente interessate dal tema, mentre la seconda parte sia dedicata al dibattito consiliare vero e proprio, che si concluderà con la messa in votazione dell'ordine del giorno presentato dai Consiglieri».

Ricerca in corso...