Truffe online per cinquemila euro scoperte dai carabinieri di Rosignano Monferrato

La denuncia partita da un 51enne che aveva acquistato un navigatore per motocicli senza mai ricevere nulla

ROSIGNANO MONFERRATO

Al termine di approfondite indagini di polizia giudiziaria, i carabinieri della stazione di Rosignano Monferrato hanno denunciato in stato di libertà un 41enne italiano, con precedenti di polizia, per truffa aggravata e sostituzione di persona.

L’attività di indagine ha avuto spunto dalla denuncia sporta da un 51enne che – dopo aver acquistato su un sito internet un navigatore per motocicli, accreditando circa 300 euro sulla carta postepay del venditore – non mai ricevuto quanto acquistato.

Gli accertamenti eseguiti dai militari hanno permesso di evidenziare come altre persone fossero state truffate con le medesime modalità, riscostruendo raggiri per circa 5mila euro complessivi.

Dalla verifica delle utenze utilizzate tra l’acquirente e il venditore si è risaliti all’identità del truffatoreche, oltre a simulare la vendita di prodotti di cui non era in possesso, millantava l’appartenenza alle forze dell’ordine.

Ricerca in corso...