Minaccia un ex dipendente con una pistola a salve: denunciato

La lite sarebbe scoppiata probabilmente per il mancato pagamento di stipendi. Esplosi anche due colpi

ODALENGO GRANDE

I carabinieri della stazione di Cerrina hanno denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata un 50enne residente a Odalengo Grande poiché, a seguito di una discussione con un ex-dipendente, presumibilmente per motivi legati al mancato pagamento di stipendi, avrebbe esploso due colpi con una pistola a salve allo scopo di intimorirlo.

Nella foto: i carabinieri mostrano la pistola a salve sequestrata.

Ricerca in corso...