'Il liceo Artistico a Casale Monferrato: un momento di riscatto per la città'

Intervento del dirigente del 'Leardi' Nicoletta Berrone: ' Importante realizzare un Polo della creatività e multimedialità all’interno di un unico Istituto'

CASALE MONFERRATO

Dal dirigente scolastico dell'istituto 'Leardi' Nicoletta Berrone riceviamo e pubblichiamo integralmente questo intervento sull'assegnazione all'istituto del Liceo Artistico con indirizzo Audiovisivo Multimediale.

“L’attribuzione alla città di Casale Monferrato del nuovo Liceo artistico con indirizzo audiovisivo-multimediale rappresenta un grande successo per l’Istituto d’Istruzione Superiore “Leardi””.

“In questi momenti è fondamentale ricordare la partecipazione di tutti nel percorso intrapreso e soprattutto l’impegno della Provincia di Alessandria, del presidente Gianfranco Baldi e del vicepresidente Federico Riboldi nel procedere a importanti incontri preliminari, durante i quali sono emersi i bisogni formativi degli alunni e le potenzialità dei diversi Istituti scolastici cittadini. Solo attraverso tale attenta riflessione e condivisione è stato possibile ricevere parere favorevole al Leardi per l’attivazione del nuovo percorso di studi, che permetterà di realizzare un importante “polo della creatività e della multimedialità”: all’interno di un unico Istituto verrà così offerto sia il corso di “Grafica e comunicazione” sia quello liceale di prossima attivazione”.

“La realizzazione di un nuovo indirizzo legato al contesto artistico e culturale sarà sicuramente momento di riscatto per questa città, perché la valorizzazione di un territorio passa anche attraverso la formazione e la creazione di solide competenze: è fondamentale la conoscenza delle bellezze di un territorio per poterne esaltare le caratteristiche artistiche, culturali e paesaggistiche”.

“Del resto attraverso lo stimolo della creatività dei giovani di oggi si potranno creare le necessarie capacità di adattamento e flessibilità tanto richieste dal mondo del lavoro”.

“Questo percorso liceale rispetta la vocazione storico-artistica dell’Istituto e si inserisce nel progetto generale che da anni il Leardi persegue in merito alla realizzazione di un polo d’eccellenza nel settore della comunicazione e delle arti multimediali: a tale iniziativa il corso “Grafica e comunicazione” ha contribuito in modo sostanziale, anche attraverso un’articolata progettazione didattica che si è consolidata negli ultimi anni. A titolo di esempio, sono stati introdotti nuovi percorsi relativi al potenziamento di discipline fondamentali, quali storia dell’arte e discipline pittoriche, della fotografia e del cinema, le quali appartengono già al curricolo del corso”.

“In realtà territoriali simili a quelle del casalese inoltre altre istituzioni scolastiche hanno realizzato con successo l’unione del corso “Grafica e comunicazione” con il Liceo artistico con indirizzo audiovisivo-multimediale”.

“Vorrei evidenziare che la liceità del nuovo percorso è garantita dalle “Indicazioni nazionali per i licei” del MIUR che si traducono nelle materie e nei laboratori disciplinari contemplati nel curricolo scolastico. Concretamente, nel primo biennio, accanto alle materie di base e tradizionali, saranno svolte le ore indicate e previste per Storia dell’arte, Discipline pittoriche, Discipline plastiche e Laboratorio artistico. Nel triennio, invece, sarà previsto lo svolgimento delle discipline e dei laboratori audiovisivi e multimediali: proprio questi ultimi sono già offerti all’interno dell’Istituto Leardi nel corso “Grafica e comunicazione” e rappresentano elementi d’eccellenza, poiché tali laboratori d’avanguardia vengono realizzati con le tecnologie più avanzate e in costante aggiornamento, le quali hanno contribuito al sostegno della candidatura. La presenza di questi laboratori permette altresì la realizzazione di evidenti economie di scala, derivanti dalla possibilità di utilizzare le dotazioni in uso su due differenti percorsi e di impiegare proficuamente la professionalità dei docenti che da anni operano all’interno dell’Istituto”.

“Altra importante garanzia è la presenza di un corpo docenti altamente qualificato: i professori del corso “Grafica e comunicazione” sono noti come professionisti nel settore della comunicazione, attivi nell’ambito professionale e alcuni svolgono anche prestigiosi incarichi nell’ambito universitario”.

“In conclusione, vorrei sottolineare che il percorso che ha permesso di essere selezionati per realizzare questo nuovo indirizzo liceale è stato possibile grazie all’impegno dell’intero corpo docenti del Leardi, al sostegno del Consiglio di Istituto, dell’Associazione ex Allievi dell’Istituto Leardi e alla costante partecipazione dell’intero staff di direzione e di segreteria, nonché alla partecipazione di tutti coloro che, lavorando nel mondo della scuola, hanno speso energie e parole di sostegno a favore del Leardi. A tutti loro esprimo la mia più profonda gratitudine per il successo ottenuto e auspico la loro futura collaborazione nella realizzazione del nuovo e stimolante progetto”.    

Ricerca in corso...