Deborah Chiesa conquista il punto decisivo per la vittoria in Fed Cup

Per la 21enne trentina, in forza alla Canottieri Casale, uno storico debutto con la Nazionale

CHIETI

C'è anche un po' di Monferrato nella vittoria di oggi pomeriggio dell'Italia sulla Spagna nel primo turno della Fed Cup. Deborah Chiesa, tennista trentina in forza alla Canottieri Casale, ha infatti vinto il match decisivo su Lara Arruabarrena, numero 80 al mondo che nella prima giornata era gà stata battuta da Sara Errani.

La 21enne trentina, alla prima presenza in azzurro (era stata convocata come riserva e oggi ha debuttato nel match che si è rivelato decisivo, conquistando il punto del 3-1 ed evitando l'insidia del doppio),ha vinto il primo set 6-4 aprendo subito la partita con un break, ha perso il secondo 2-6, vincendo poi il terzo set in un entusismante tie break (9-7).

Grazie a questa vittoria l'Italia evita lo spareggio per non finire in serie C e si qualifica per il playoff del 21-22 aprile, per tentare il salto nel World Group.

Ricerca in corso...