Canottieri, per la femminile di A1 tre sfide in sette giorni

Si comincia domenica ospitando Faenza. La squadra maschile in trasferta a L'Aquila

CASALE MONFERRATO

(Nella foto: il team femminile della Canottieri di A1 con i ball kids – raccattapalle)

Domenica 11 novembre, per la quinta giornata di A1 femminile, la Canottieri Casale ospita il Club Atletico Faenza, terza forza del raggruppamento, davanti alle casalesi.  Appuntamento alle ore 10 (ingresso libero) sui campi di Viale Lungo Po Gramsci. All’andata terminò 3-1 in favore delle romagnole e tanti furono i rimpianti per le monferrine.

«Questa domenica dovremo cercare di far pesare il fattore campo contro le nostre temute avversarie. Come ho già detto e lo voglio ripetere, in questa giornata il nostro pubblico dovrà farsi sentire veramente. Faenza ha giocato una finale scudetto lo scorso anno e quindi sa come affrontare queste trasferte così delicate. Ci giocheremo la classifica per la post season nel giro di pochissimi giorni: prima Faenza, poi il recupero a Genova e infine la trasferta a Lucca. Sono certa che le mie ragazze saranno cariche per lo sprint di chiusura della fase a gironi». Così dichiara Giulia Gabba, capitano delle monferrine alla vigilia della delicata sfida con Faenza.

Leader delle romagnole la spagnola, di origine venezuelana, Andrea Gamiz Perez (1.9),ben dodici titoli Itf all’attivo, numero 333 Wta e260 di doppio; giocatrici del vivaio ravennate sono Camilla Scala (2.2),attualmente giocatrice in top 600 del ranking mondiale, e Chiara Arcangeli (2.5). Chiudono il roster le esperte Alice Balducci (2.2),tennista capace di issarsi tra le prime 350 al mondo nel 2014, Agnese Zucchini (2.3),372 Wta nel 2012 e infine Giulia Pasini (2.4).Tante le attività fuori dal campo: in primis Amico Lan Service, gioco che vi permetterà di vincere bellissimi premi, poi il caffè gratuito dalle 9 alle 10.30, gadget sulle sedute del campo centrale per tutti i presenti. L’altra sfida di giornata del girone-1 vede in campo Lucca e Genova.

In campo maschile si cercano conferme, prima del riposo previsto per il 18 novembre, per il team di capitan Marco Bella sui campi in green set indoor del Circolo Tennis L’Aquila, quarta forza del campionato con 5 punti in tasca, rispetto ai 9 dei monferrini, al secondo posto. Dopo l’esaltante prova casalinga contro Reggio Calabria, arriva l’incognita dei campi in superficie rapida. Gli abruzzesi possono contare su Gianluca Di Nicola, 2.1, attualmente 900 Atp, ma recentemente in top 500 mondiale, con all’attivo un titolo Itf di singolo e due di doppio, poi sull’esperienza di Enrico Iannuzzi (2.4),nel 2006 raggiunse la 627^ piazza mondiale e nel 2012, arrivò a ridosso dei quattrocento giocatori in doppio, sette titoli di specialità e uno in singolare; altro giocatore, Andrea Picchione, 2.4, vivaio, così come Alberto Iarossi (2.8). Chiude il roster Francesco Zucchi, 2.5. La 6^ giornata, nel girone-2, vede in campo: Reggio Calabria-Treviglio e Siracusa-Firenze. Riposa la capolista Bologna.

Tutte le sfide, per non perdere neanche un quindici, potrete seguirle in tempo reale, con il live score su www.federtennis.it

Ricerca in corso...