Canottieri, A2 maschile: a Casale Monferrato arriva Reggio Calabria per il quinto turno

Le ragazze rinviano la trasferta a Genova al 15 novembre per i danni provocati dal maltempo in Liguria

CASALE MONFERRATO

Quinta giornata ai nastri di partenza per la Serie A2 di tennis maschile. La Canottieri Casale, dopo il bellissimo pareggio in casa del Circolo Tennis Bologna, capolista del girone-2, ospita il Circolo Tennis Rocco Polimeni, ancora a zero punti nel raggruppamento.

I calabresi possono contare sull’austriaco Michael Linzer (1.19),top 200 mondiale nel 2012, con ben venti titoli Itf all’attivo, poi il ceco Jan Mertl, 2.1, numero 630 Atp, con un passato tra i primi cento sessanta tennisti nel ranking pro, e in tasca ventiquattro allori Itf; terzo giocatore europeo il transalpino Leny Mitjana, 2.2, 545 Atp. Primo azzurro del roster di Reggio Calabria, Andrea Grazioso, 2.3, seguono i vivai Simone Bono e Francesco Veneziano (entrambi 2.6),ancora Nunzio Di Pietro (3.1),Fabrizio Sarra (3.4, vivaio) e infine Emilio Cozzupoli (3.5).

Come ogni domenica ingresso libero, per iniziare la giornata, a partire dalle ore 9, fino alle 10.30, caffè gratis, e poi ricca l’offerta delle attività fuori dal campo: si giocherà con Amico Grignolio (fantastici premi per i vincitori) e per tutti un profumatissimo gadget in omaggio. Cano Shop by Advanced Distribution aperto dalle 11 alle 16.  

Il programma della giornata vede in campo: Firenze-Bologna e L’Aquila-Siracusa; riposa Treviglio. Classifica girone-2: Ct Bologna 10 punti, Match Ball Siracusa 7, Casale 6, L’Aquila e Treviglio 4, Firenze 1, Reggio Calabria 0.

Se i ragazzi di capitan Marco Bella stanno lottando per la terza qualificazione consecutiva ai play-off di A2, il team femminile di A1, in coda al difficilissimo girone-1, sta per iniziare la fase di ritorno. Questa domenica è stata rinviata la trasferta al Tennis Club Genova 1893, causa danneggiamento delle strutture del club ligure per il maltempo dei giorni scorsi. La nuova data dell’incontro è stata fissata a giovedì 15 novembre ore 10, sempre a Genova.

All’andata le ragazze di capitan Giulia Gabba compirono l’impresa di aggiudicarsi un bellissimo primo punto (sfiorando il colpaccio con Michaela Honcova) con un’importante vittoria di Stefania Rubini su Alberta Brianti e poi la vittoria del doppio composto da Rubini ed Enola Chiesa, contro Liudmila Samsonova e la stessa Brianti.

La classifica del girone-1 recita così. Lucca 7 punti, Genova 5, Faenza 3, Casale 1. L’altro incontro del quarto turno sarà tra Ca Faenza e Ct Lucca.

Al giro di boa dei campionati a squadre, è intervenuto il presidente del club di Viale Lungo Po Gramsci, Giuliano Cecchini: «In A1, dopo tre incontri ci troviamo con un punto, frutto di un solo pareggio. Il team è stato inserito in un girone veramente difficile, che non permette di prendere fiato di domenica in domenica. Ora comincia la seconda fase e poi vedremo la posizione finale nel raggruppamento, stando sempre a contatto con il girone-2, per controllare gli accoppiamenti della post season. Ho detto sin da subito che sarebbe stato un campionato dalle tante insidie, ma sono sicuro che le ragazze troveranno il modo di affrontarle al meglio. Per quel che riguarda il team maschile di A2, non posso che esprimere parole di elogio. Due anni consecutivi in finale play-off, un lavoro di rifinitura fatto dal responsabile tecnico delle squadre, Giugiu Massola insieme ai nostri ragazzi e poi quest’anno l’arma in più del nostro capitano giocatore Marco Bella, fonte di ispirazione per i tanti allievi della nostra scuola tennis. Anche nel 2018 cercheremo di blindare la terza piazza per evitare i play-out».

Ricerca in corso...