Riboldi: 'Il Comune intervenga alla scuola Luzzati'

Il candidato sindaco del centro destra e della lista civica Difesa e Ripresa: 'Son due mesi che bambini e genitori vivono una situazione di disagio'

CASALE MONFERRATO

«Si parla spesso dell’importanza e priorità che ha la scuola – dichiara Federico Riboldi, candidato Sindaco di Casale Monferrato per il Centro Destra e per la lista civica Difesa e Ripresa – quindi spero che la situazione della Scuola d’Infanzia 'Luzzati' venga risolta il prima possibile anche perché sono due mesi che i genitori e soprattutto i bambini stanno vivendo una situazione di disagio. Nella Casale che ho in testa, questi episodi non dovranno ripetersi».

Prima delle vacanze di Natale, infatti, una classe era stata trasferita in una piccola aula all’interno della vicina Scuola Primaria Bistolfi che già ospitava altre due sezioni della stessa scuola. Per mantenere regolare lo svolgimento delle attività didattiche e ricreative erano stati adibiti tre locali dalla metratura molto esigua a cui si aggiungevano un piccolo bagno condiviso ed una stanza trasformata a dormitorio.

“Cinquanta bambini utilizzano lo stesso servizio igienico? – si domanda Riboldi – L’Amministrazione aveva garantito di ripristinare il regolare servizio in tempi brevi e invece i disagi continuano, dall’utilizzo anticipato della mensa alla gestione del tempo libero. Qui non stiamo parlando di grandi opere ma di quella piccola manutenzione che tanto è mancata in questi anni. La scuola 'Luzzati' è in questo momento un cantiere aperto. Non un bel biglietto da visita per la Città e un servizio efficiente per i piccoli utenti”.

Ricerca in corso...