Riboldi: 'Era necessario il senso unico tra via Roma e piazza Martiri?'

Il candidato del centrodestra e della lista civica Difesa e Ripresa interviene sul cantiere in corso per la realizzazione della pista ciclabile

CASALE MONFERRATO

«Le preoccupazioni dei Commercianti che il senso unico disposto nel tratto finale di via Roma diventi permanente, sono fondate? Non poteva essere installato il cantiere senza creare questi disagi?”

A porsi questi interrogativi è Federico Riboldi, candidato Sindaco di Casale Monferrato per il Centro Destra (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) e per la lista civica Difesa e Ripresa.

Stanno facendo discutere i lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile che collegherà Corso Valentino al Centro Storico Cittadino attraverso Corso Giovane Italia. Per agevolare i lavori è stato deciso di modificare la viabilità del tratto che collega via Roma alla rotonda di piazza Martiri della Libertà. Da alcuni giorni infatti è stato istituito un senso unico fra la rotatoria di Corso Indipendenza e Viale Montebello che c’è il rischio possa diventare definitivo a progetto ultimato.

«E’ fuori discussione che Casale debba avere delle piste ciclabili fruibili, rinnovate, ed è un punto per il quale mi sono sempre battuto. Questo però, non deve andare in contrasto con il Commercio, la viabilità ordinaria e tutte le necessità accessorie alle varie attività, soprattutto in quel centro commerciale naturale che è Via Roma. Bisogna trovare misure che siano compatibili, non si può pensare di installare delle transenne dall’oggi al domani e risolvere ogni problema. In questo momento si stanno penalizzando ingiustamente quelle attività a cui è di fatto negata nelle proprie vicinanze la sosta anche temporanea delle auto. E’ l’ennesimo esempio di inadeguatezza di questa Amministrazione, che dopo cinque anni di assenza sta provando a fare un rush finale in vista delle elezioni del prossimo 26 maggio. Sembra alquanto evidente che ci sia tutto lo spazio per mantenere la doppia carreggiata, sia oggi con il cantiere, che un domani a lavoro concluso. Nella Casale che abbiamo in testa questo tipo di decisioni saranno prese confrontandosi con i Commercianti».

Ricerca in corso...