Johnny Zaffiro: 'Casale è la mia passione, la persona al centro di tutto'

Presentata sabato mattina, al Parco del Po, la candidatura a sindaco dell'esponente di CasaleBeneComune e la lista dei ventun candidati al consiglio comunale

CASALE MONFERRATO

Si è svolta questa mattina, sabato 20 aprile, nel salone del Parco del Po, la presentazione della candidatura a sindaco di Johnny Zaffiro e dei ventun candidati al consiglio comunale di CasaleBeneComune, la lista civica che lo sostiene.

Marina Quaglio (foto accanto) ha introdotto l'incontro tratteggiando un breve profilo di Zaffiro, da vari punti di vista: “Nel lavoro ha cominciato come operaio, poi si è messo in proprio con il fratello (e con il sostegno indispensabile del padre e della famiglia) ha fondato un'azienda, la Zaffiro Serramenti, che è cresciuta e ora dà lavoro a molte persone. La sua altra grande passione era il calcio, che ha dovuto lasciare per un grave infortunio. Ma la passione per lo sport gli è rimasta, e ha sponsorizzato diverse società sportive del territorio. Poi l'impegno sociale, la presidenza della Consulta per la Pace fino alla nascita, qualche anno fa, di CasaleBeneComune. Ecco, per me Zaffiro è un visionario, nel senso più nobile del termine: ha una sua visione su cosa potenzialmente può essere Casale”.

Monica Simioni (foto in alto) ha ripercorso la storia di CasaleBeneComune, “un gruppo di persone che ha a cuore il proprio territorio e la propria comunità”, che è alla sua seconda esperienza elettorale: cinque anni fa ottenne un buon riscontro, pur non riuscendo a eleggere un consigliere. In questi anni spiccano la mobilitazione per salvare i campi del Ronzone (quelli in zona pista ciclabile) dalla vendita e, soprattutto, quella per ottenere il ripristino delle linee ferroviarie per le quali sono state raccolte più di 9500 firme e il cui primo, importante, risultato, è la prossima riattivazione della Casale Monferrato – Mortara. E poi iniziative culturali come 'Casale che legge', la 'Notte di stelle e liberazioni' la vigilia del 25 aprile, la raccolta firme per una fattoria didattica al parco della Cittadella.

La parola al candidato sindaco Johnny Zaffiro (foto in alto e in basso): “Casale è la mia passione e questo progetto parte dal territorio, perché senza un'azione comune di questo bellissimo territorio (che non ha nulla da invidiare ad altri, più conosciuti) non si va da nessuna parte. CasaleBeneComune è contro il razzismo, contro il fascismo e contro ogni discriminazione, al centro di tutto c'è la persona. Il simbolo di CasaleBeneComune indica proprio questo: un ponte che unisce le persone”.

“Per questo – ha proseguito Zaffiro – il nostro progetto è partito dai trasporti: da dieci anni Casale era isolata dal resto del mondo e, senza essere inseriti in una rete, senza potersi muovere nelle città e nei territori vicini, non si fa nulla”.    

Fra i punti caratterizzanti il progetto le scuole: “Ristrutturazione degli edifici pubblici, mense scolastiche a chilometro zero e, soprattutto, la creazione di due poli uiniversitari che si appoggino su due scuole d'eccellenza quali il 'Sobrero' (per quanto riguarda l'indirizzo meccanico, tecnologico, informatico) e l'istituto agrario di San Martino di Rosignano (per quanto riguarda l'agricoltura biologica sostenibile)”. Il lavoro: “Mettere in rete le realtà che già funzionano in modo che i giovani trovino lavoro qui, senza doversi trasferire a Milano, Torino o all'estero. I giovani devono formarsi e restare qui, e bisogna rendere attrattiva la città per loro con arte, cultura, musica”.

Infine la proposta di riattivare i consigli di quartiere, per una democrazione partecipata “in cui chi amministra non si senta padrone della città”.

I CANDIDATI DI CASALEBENECOMUNE AL CONSIGLIO COMUNALE

  1. Clemente (Chicco) Accornero

  2. Luca Montagnini

  3. Mario Saldì

  4. Giada Enrico

  5. Elio Botto

  6. Natascia Lauletta

  7. Monica Topi

  8. Mattia Maggi

  9. Monica Berto

  10. Pamela Luccarelli

  11. Lorenzo Mazzucco

  12. Monica Simioni

  13. Elmehdi Zeroual

  14. Luca Alessio

  15. Carlo Balbo

  16. Andrea Patrucco

  17. Liborio Governale

  18. Maurizia Meschiari

  19. Roberto Moretti

  20. Sara Zanaboni

  21. Francesca Costanzo

Ricerca in corso...