"In stato di abbandono la passerella ferroviaria tra Borgo Ala e Porta Milano"

Interrogazione del gruppo consigliare del Partito Democratico di Casale Monferrato

CASALE MONFERRATO

Il gruppo consigliare del Partito Democratico (Maria Fiore, Giuseppe Iurato, Luca Gioanola, Fabio Lavagno e Roberto Milano) ha presentato un'interrogazione sulle condizioni in cui si trova la passerella ferroviaria, lo storico passaggio pedonale che collega i quartieri di Borgo Ala e Porta Milano: “Il suo abbandono – scrivono i consiglieri Pd – sembra incontrare quello del Comune e della Regione Piemonte nei confronti dei collegamenti ferroviari e della stazione che sovrasta”.

“Le basse temperature di questi giorni – proseguono – abbastanza ordinarie per il mese di dicembre, creano delle formazioni ghiaccio sia sulle scalinate che sull’attraversamento vero e proprio. È vero che l’amministrazione Riboldi non fa altro che ripetere il mantra dei piccoli passi, ma in questo caso non è una metafora, ma un invito a procedere con prudenza per non spaccarsi un femore. Tra i piccoli atti potrebbe esserci quello di spargere un po' di sale per fare in modo che il ghiaccio non permanga anche nelle ore più calde del giorno?”

“Il ghiaccio, rappresenta una parte in realtà del problema, perché anche dal punto di vista della pulizia la passerella è tutt’altro che tirata a lucido e risulta costellata di rifiuti di vario genere”.

“Per queste ragioni – concludono – abbiamo presentato un’interrogazione in modo che il Sindaco possa prendere atto di una situazione che arreca notevole disagio e può risultare pericolosa per il cittadini”.

Ricerca in corso...