'Demezzi è ormai un nostro antagonista politico, incomprensibile la sua scelta di candidarsi a sindaco'

Guido Gabotto e Vito De Luca chiariscono la posizione di Forza Italia: 'Non faremo apparentamenti al ballottaggio con chi al primo turno si è schierato contro il nostro candidato'

CASALE MONFERRATO

(Guido Gabotto)

Ora che è ufficiale la candidatura di Giorgio Demezzi a sindaco di Casale Monferrato, il coordinatore cittadino di Forza Italia, Guido Gabotto, e il capogruppo in Consiglio Comunale, Vito De Luca, intervengono per fare chiarezza e fugare ogni dubbio, ove ce ne fossero ancora, sulla posizione di Forza Italia: "Come già affermato – spiegano – la scelta di Demezzi di correre da solo, contro Forza Italia, la coalizione di centrodestra e il suo candidato sindaco Federico Riboldi, ci addolora e fatichiamo a comprenderne fino in fondo le motivazioni. Quale contributo può essere dato capeggiando una lista civica, creata ad hoc, che non poteva essere dato all’interno dello schieramento di centro destra che ha caratterizzato, fino a ieri, la sua stessa storia politica ed amministrativa? Qualunque siano le motivazioni che hanno portato a questa scelta, le rispettiamo, com’è giusto che sia, ma al contempo siamo consci che oggi, Giorgio Demezzi, rappresenta un antagonista politico di Forza Italia e di tutta la coalizione che appoggia Federico Riboldi!”  

(Vito De Luca)

“Chi vuole realmente dare il suo contributo, senza personalismi, per il rilancio di Casale – concludono Gabotto e De Luca – è ben accetto nel gruppo da subito, perché, dopo il primo turno, e come già annunciato, la coalizione non sarà disponibile a fare "apparentamenti": non possiamo pensare di accettare, all'eventuale ballottaggio, chi, con le sue scelte, al primo turno si è schierato contro il nostro candidato sindaco e chi lo sostiene".

Ricerca in corso...