'Curioso protocollo: il sindaco invita all'inaugurazione gli ex parlamentari e non quelli attuali...'

Lo nota il segretario cittadino della Lega Mario Farè: 'Sicuramente una svista, il primo cittadino si scuserà prontamente con gli interessati...'

CASALE MONFERRATO

All'inaugurazione della Festa del Vino e del Monferrato di venerdì scorso sarebbero stati invitati gli ex parlamentari locali del Pd Cristina Bargero e Fabio Lavagno (entrambi comunque non erano presenti; fra l'altro Lavagno attualmente si trova all'estero per motivi di studio) e non i parlamentari in carica, tutti riconducibili all'area del centro destra.

É quanto risulta al segretario cittadino della Lega Mario Farè che interviene su questa vicenda con una punta di ironia: “Certamente – scrive – si può definire curioso il protocollo del comune di Casale, posto che all’inaugurazione della Festa del Vino il sindaco ha invitato gli ex parlamentari Lavagno e Bargero e ha dimenticato di invitare gli attuali parlamentari eletti dal territorio. Sicuramente trattasi di svista di qualche collaboratore che si è dimenticato di aggiornare gli elenchi dopo il 4 Marzo, non voglio pensare ad uno sgarbo istituzionale. Certo che, dopo questa mia evidenza, il Sindaco correrà prontamente a scusarsi con gli interessati aggiornando gli elenchi inviti”.

Ricerca in corso...