'Casale rischia di perdere l'Ambito Territoriale di Caccia?'

Lo segnala Federico Riboldi: 'La Provincia deve prendere posizione con la presidente Rossa e il consigliere Iurato'

CAALE MONFERRATO

Casale Monferrato rischia di perdere anche l'Atc – Ambito Territoriale di Caccia? È quanto segnala il consigliere provinciale di Fratelli d'Italia – Alleanza Nazionale Federico Riboldi: “Sarebbe inaccettabile – spiega – che dopo la fusione dei Comitati di Gestione delle Atc Al 1 e Atc Al 2 si pensasse addirittura ad una sede unica ad Alessandria”.

“La realtà dell'Atc Al1 – prosegue Riboldi – composta dai Comuni del Monferrato Casalese con una superfice venabile complessiva di 50mila ettari deve essere tutelata. I dipendenti del comitato, che hanno una conoscenza profonda del territorio e un'esperienza sul campo invidiabile, devono continuare ad operare nel Monferrato Casalese”.

“La regione matrigna che anche in questo caso lavora con le forbici per distruggere ciò che di buono è stato costruito in tanti anni a Casale e nel Monferrato deve trovare il giusto contrasto dagli enti territoriali. La Provincia prenda ufficialmente posizione contro questa opzione scellerata che vedrebbe un Ambito Territoriale elefantiaco con un territorio che va dalla Val Cerrina a Novi Ligure! La presidente Rita Rossa e il Consigliere delegato alla caccia Iurato, scelto dalla stessa Rossa e dal Segretario PD Filippi, non facciano orecchie da mercante e scendano in campo con noi per la tutela dell’Atc".

Ricerca in corso...