Casale Insieme si presenta con Roberto Cavallo

Lunedì 13 maggio, alle 21, al salone Anffas, a sostegno di Luca Gioanola. Il candidato del centrosinistra, intanto, aderisce all'appello antifascista Anpi e prosegue gli incontri nei quartieri

CASALE MONFERRATO

Lunedì 13 maggio, alle ore 21, presso il Salone Anffas, in Via Leardi, 8, si volgerà l’incontro pubblico 'Come i colibrì: la nostra goccia per un futuro sostenibile' con il candidato sindaco Luca Gioanola e Roberto Cavallo, rifiutologo, noto in particolare per l’ideazione e la conduzione insieme a Luca Mercalli della trasmissione “Scala Mercalli”, su Rai 3. In questo appuntamento si presenteranno ai cittadini i candidati della lista civica Casale Insieme.

Un appuntamento importante che pone al centro uno tra i temi principali del programma della coalizione 'Casale nel Cuore – meglio Gioanola Sindaco”'e in particolare della lista 'Casale Insieme' cioè un vero e proprio cambio di paradigma sull’ambiente, sull’impronta ecologica, sullo sviluppo sostenibile ed eco-compatibile.

Come i colibrì, perché proprio “la strategia del colibrì” è stata tanto caratterizzante sia per l’impegno ambientale degli studenti di Casale Monferrato dell’Istituto Superiore Balbo, sia per l’azione amministrativa di Luca Gioanola come sindaco a Mirabello Monferrato, che lo vide diventare membro del Direttivo Nazionale dei Comuni Virtuosi e intervenire con il servizio “la strategia del Colibrì” che raccontava le buone pratiche amministrative attivate nel Comune monferrino, a Report, Rai 3, nel 2013.

Come i colibrì, perché con questo tema di “faccio la mia parte”, i candidati della lista civica “Casale Insieme” si presenteranno alla comunità. Una lista caratterizzata da un rinnovamento completo di partecipazione, con donne e uomini, che rappresentano la società civica in tutte le fasce di età, a partire fin dai 18 anni, con studenti, professionisti operanti nei vari settori, insegnanti, pensionati.

Ognuna come una tessera di un puzzle, ognuno fondamentale per costruire insieme la Casale e il Monferrato di domani.

L'ADESIONE ALL'APPELLO PUBBLICO ANTIFASCISTA DELL'ANPI

Il candidato sindaco Luca Gioanola della coalizione “Casale nel Cuore – meglio Gioanola sindaco” in risposta all’appello rivolto ai cadidati sindaci da parte della sezione ANPI di Casale Monferrato.

Esprimo pubblicamente a mezzo stampa il mio netto rifiuto del fascismo e del razzismo e assumo l’impegno, in caso di vittoria elettorale, di vietare ogni tipo di manifestazione di stampo neofascista e razzista”

Luca Gioanola, candidato Sindaco, Casale Monferrato, 11 maggio 2019.

L'INCONTRO CON I CITTADINI DI OLTREPONTE

Venerdì 10 maggio, alle 21, Luca Gioanola con i candidati della coalizione 'Casale nel Cuore – meglio Gioanola Sindaco', ha incontrato i cittadini di Oltreponte, nei locali del circolo 'Amici di Oltreponte'.

Due ore insieme tra i cittadini con tanti interventi. I temi trattati sono stati principalmente: la riqualificazione urbana di strade, marciapiedi, verde pubblico; la sicurezza stradale; la riattivazione delle relazioni e della socialità del quartiere; la mobilità e i trasporti, la partecipazione.

Luca Gioanola ha presentato gli importanti e innovativi punti del programma: la realizzazione della ciclovia del Riso Casale Monferrato – Trino – Vercelli, con in particolare la realizzazione di un corridoio ciclabile e pedonabile in sicurezza tra Casale Popolo – Oltreponte – lungo Po Gramsci. Un’opera di grande rilevanza per la sicurezza, la mobilità, il miglioramento dello stile di vita e anche per la promozione turistica, essendo questa ciclovia direttamente collegata con VENTO (la ciclovia Venezia – Torino che passerà proprio da Casale sul lungo Po). 

Questa opportunità si collega a una vera e propria rivoluzione urbanistica di Oltreponte indirizzato a creare un hub della nuova mobilità e del nuovo stile di vita al posto delle aree in abbandono e degrado con: installazione di pensiline fotovoltaiche e colonnine di ricarica elettriche, il bike sharing pubblico, l’installazione di casetta dell’acqua, la rigenerazione dei parchi pubblici con giochi, attrezzi, arredi per tutte le età, la forte incentivazione di strutture ricettive dedicate in particolare al turismo leggero e dei giovani, la creazione di un moderno e multimediale punto informativo. Un cambio completo di paradigma per Oltreponte, che partirà dalle relazioni e dalla partecipazione con la costituzione del comitato civico di quartiere, la promozione degli incontri utili con i cittadini lungo tutto il periodo di amministrazione, l’inserimento di operatori di strada (operatori sociali professionisti e volontari) nel quartiere e l’attivazione dei progetti sociali chiamati “Piani di Zona”. La mobilità e l’illuminazione saranno fortemente rivoluzionate con il progetto “Tutta un’altra Luce” di cambio ai LED e potenziamento dei punti luce e con il progetto di “mobilità intelligente con la sicurezza integrata” che mediante interventi combinati su: marciapiedi, luci, segnaletica orizzontale e verticale attiva e passiva, semafori, abbattimento di barriere architettoniche, con al cuore della progettazione la sicurezza per chi si sposta a piedi, con carrozzine, con carrozzelle, in pratica i soggetti più deboli e più a rischio nella mobilità urbana.

Un altro progetto sarà quello dedicato alla filiera corta e un rinnovamento per le mense scolastiche basato sui prodotti a km zero e di stagione, con un piano chiamato ìIl Comune per la scuola' che integrerà i servizi scolastici per permettere un’offerta pre e post scolastica e di mensa, per tutti.

Una programmazione in grado di rivoluzionare la nostra città, non con grandi opere impossibili, proclamate e disattese, ma con un impegno costante che parta dalle relazioni , dalle buone pratiche amministrative, dall’attenzione al bene comune per risolvere i problemi di disuguaglianza, solitudine, fragilità. Un passo alla volta, creando valore, aumentando il bello nel nostro territorio, che chiamerà sempre più bello” , ha concluso Luca Gioanola.

Gli incontri proseguiranno con il prossimo appuntamento di Domenica 12 maggio, alle ore 21, in via Roma 148, presso la sede della Coalizione con il primo dei due incontri con i cittadini del centro: macroarea via Roma/Via Lanza verso Piazza Castello.

Ricerca in corso...