Cambio d'orario nella tratta ferroviaria Alessandria - Casale - Chivasso, interviene il consigliere regionale Ravetti

L'esponente del Partito Democratico: "Disagi incompatibili con le esigenze dei pendolari, porterò il caso nell'aula di palazzo Lascaris"

CASALE MONFERRATO

Il consigliere regionale del Partito Democratico Domenico Ravetti, venuto a conoscenza del nuovo orario ferroviario della tratta Alessandria – Casale Monferrato – Chivasso che crea nuovi disagi ai pendolari soprattutto agli studenti che si recano negli istituti scolastici di Casale e Trino, annuncia un suo intervento nell'aula di Palazzo Lascaris.

“Dai confronti avvenuti in queste ultime ore con diversi pendolari che utilizzano la linea ferroviaria Alessandria – Chivasso – spiega infatti Ravetti – e dalle dichiarazioni pubbliche riportate in queste ore da parte di alcuni studenti che quotidianamente si recano a Casale Monferrato o Trino, emerge un cambio di orari che inevitabilmente genererà enormi disagi”.

“Porterò il caso all’attenzione del Consiglio regionale e dell’assessore competente – continua il consigliere dem – perché il trasporto pubblico non è un vezzo a cui i cittadini possono rinunciare ma un diritto che le Istituzioni Pubbliche devono garantire”.

“Ogni cambiamento, ancor più se è così radicale, va comunicato per tempo e possibilmente deve essere condiviso”.

“Cercherò di ottenere spiegazioni chiare sulle reali ragioni di tali modifiche – conclude Ravetti – e intendo anche sapere se le stesse sono previste per un tempo breve o se saranno definitive”.

Ricerca in corso...