'Accelerare sulle vaccinazioni a domicilio'

Intervento del circolo e del gruppo consiliare del Partito Democratico di Casale Monferrato

CASALE MONFERRATO

Dal Circolo e dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Casale Monferrato riceviamo e pubblichiamo integralmente: “Bene che sia stato inaugurato il centro vaccinale al Palafiere, siccome, come avevamo già sollecitato nelle settimane scorse, questo è il sito idoneo e non l'ospedale”.

“Altra cosa sono gli annunci e le dichiarazioni mirabolanti che stiamo nuovamente leggendo da parte delle Amministrazioni locale e regionale. La corretta sobrietà sarebbe dovuta. Perché prima del Palafiere sono stati inaugurati molti altri centri in Italia e se è vero che ci sia bisogno di accelerare sulla disponibilità dei vaccini è altrettanto vero che la Regione Piemonte è tra le peggiori insieme a Liguria e Lombardia nella quantità di vaccinazioni fatte rispetto ai vaccini ricevuti (i dati sono consultabili sul sito Sole24ore) e quindi un minimo di autocritica sarebbe gradita invece che persistere in lodi autoreferenziali”.

“Ci sono ancora delle azioni importanti da fare a livello locale siccome, come anche in questo caso abbiamo segnalato da settimane, oltre al Palafiere è urgente promuovere la somministrazione a domicilio per le persone fragili in collaborazione con le USCA e con l'utilizzo di unità mobiliLa somministrazione a domicilio permetterebbe di raggiungere le persone che hanno difficoltà a muoversi, come sta già succedendo in diversi parti d'Italia che sono evidentemente più avanti”.

“Il servizio domiciliare sarebbe inoltre avvalorato dalla disponibilità quotidiana dei vaccini non somministrati. Se infatti Astra Zeneca può essere conservato per i giorni successivi, per Pfizer e Moderna questo non è possibile e al momento vengono chiamate persone in lista nei giorni successivi. Queste dosi potrebbero essere tra quelle destinate al servizio domiciliare”.

I complimenti e i ringraziamenti più grandi vanno infine a tutto il personale medico, infermieristico, ausiliario e logistico impegnato con grande empatia e senza riserva in questa campagna senza precedenti”.

Ricerca in corso...