Valentina Margaglio nona a Winterberg

Convincente prova per l'atleta di Pontestura nella seconda prova consecutiva di International Cup di skeleton

WINTERBERG

Torna nella top ten Valentina Margaglio. La 25enne azzurra ha chiuso al nono posto la seconda gara consecutiva di skeleton a Winterberg, la quarta complessiva della Coppa Intercontinentale. Rispetto al giorno precedente c'è stato un notevole passo avanti nella graduatoria e uno consistente anche nel tempo complessivo, con l'1'57"01 che le consente di non essere troppo distante dalle big.

La due giorni tedesca ha confermato il grande pregio di Valentina, che resta una delle migliori al mondo nella fase di spinta, al punto da risultare tra le prime tre fino a metà gara sia nella prima che nella seconda manche. Nella seconda parte della pista l'atleta di Pontestura non è riuscita a mantenere la stessa velocità, finendo con l'accumulare ritardo dalle big.

Il successo è andato di nuovo alla britannica Laura Deas davanti all'austriaca Janine Flock, che così è stata raggiunta dalla rivale in testa alla classifica generale, dove la Margaglio è all'ottavo posto. Terza, in gara e nella graduatoria di Coppa Intercontinentale, la giovanissima ceca Anna Fernstaedt. 

Ordine d'arrivo gara femminile skeleton ICC Winterberg (Ger)

1. DEAS Laura GBR 57.87 (1) 57.92 (2) 1:55.79

2. FLOCK Janine AUT 57.94 (2) 57.86 (1) 1:55.80 +0.01

3. FERNSTAEDT Anna CZE 58.12 (3) 58.11 (3) 1:56.23 +0.44

4. KREHER Susanne GER 58.17 (4) 58.22 (5) 1:56.39 +0.60

5. MEYLEMANS Kim BEL 58.32 (7) 58.14 (4) 1:56.46 +0.67

9. MARGAGLIO Valentina ITA 58.55 (10) 58.46 (8) 1:57.01 +1.22 

Ricerca in corso...