Quarta sconfitta consecutiva per Stay O'Party

L'Azeglio vince 3-1. Martedì si presenta il nuovo mister

AZEGLIO

Nonostante il cambio in panchina avvenuto questa settimana con l’addio di Salvatore Rizzo dopo due anni di collaborazione nella quale per sempre si ricorderà la trionfale vittoria lo scorso anno di coppa e campionato, la compagine giallorossa esce con le ossa rotte anche dalla trasferta di Albiano d’Ivrea perdendo con il risultato di 3-1.

C’è da dire che rispetto alle ultime uscite questa volta la prestazione c’è stata ma a mancare probabilmente è stato soltanto quel pizzico di fortuna in più che avrebbe quantomeno regalato una domenica differente a Magro e compagni che in questa settimana si sono autogestiti insieme alla dirigenza.

La gara parte subito in salita con il gol subito dopo appena 3’. Nulla di peggio in momento di così alta tensione e invece Stay O’ Party se la gioca a testa alta in un campo ai limiti della praticabilità a seguito delle nevicate dei giorni scorsi. Girino al 10’ colpisce la traversa, mentre al 24’ Dondi trova la via del gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma il direttore di gara annulla per un dubbio contatto in area. Al 44’ Bracci viene steso in area di rigore e così Abrazhda dagli undici metri (primo rigore stagionale) porta i suoi sul pari.

Nella seconda frazione Stay sembra avere il piglio giusto. Il gol sembra dover arrivare da un momento all’altro. Arfuso manca di un niente la deviazione giusta. In campo anche Colella e Ravagnani, ma nel momento migliore ecco che arriva la beffa.

L’Azeglio ripassa in vantaggio con un tiro imparabile al 25’. È una mazzata pesante per l’umore dei ragazzi che provano ugualmente a reagire 5’ più tardi. Il tiro di Ravagnani si stampa sulla traversa e pochi secondi più tardi Correzzola si fa espellere dal campo per proteste a seguito di un intervento falloso e sanzionato con il giallo.

Così nei minuti finali, completamente all’attacco, Dondi e soci incassano il terzo gol in ripartenza. Ma nulla cambia. La strada sembra essere finalmente quella giusta. Martedì verrà presentato il nuovo tecnico e la speranza è quella di tornare a fare punti e vivere con serenità l’ultima parte di stagione.

AZEGLIO – STAY O'PARTY 3-1

Stay: Bonelli, Allara (11’st Colella),Martinotti (25’st Gentile),Dondi, Correzzola, Girino, Abrazdha, Bracci (20’st La Porta),Ubertazzi, Morra (22’st Ravagnani),Arfuso (43’st Spinoglio). A disp: Pinato, Bonafè, Lajmeri. All: Magro.

Rete: 44’pt Abrazhda (S).

Ricerca in corso...