Ottimi risultati per la Canottieri Casale a Copenaghen ai Campionati Europei di Indoor Rowing

Vinte una medaglia d'oro, un argento e un bronzo

CASALE MONFERRATO

Alla grande la Canottieri Casale che vince l’oro, l’argento e il bronzo a Copenaghen ai Campionati Europei di indoor rowing.

La Canottieri Casale ha partecipato con sei atleti. Riccardo Allera, nei 2.000 under 17 Pesi Leggeri conquista l’oro. Sin dall’inizio si è subito portato in testa, controllando fino agli ultimi 200 metri, dove ha chiuso incrementando ulteriormente il suo vantaggio (10 secondi sul secondo arrivato).

Medaglia d’oro conquistata con grande soddisfazione dell’allenatore, Luigi Mattea.

Gabriele Enrico, sempre under 17 è riuscito a strappare un meritatissimo argento, a soli 5 secondi dalla prima posizione.

È stata poi la volta della staffetta 4x500, dove hanno partecipato ancora Riccardo Allera, insieme a Ylenia De Gaspari, Marco Roseo ed Edoardo Prete. Gara combattutissima fino alla fine, la squadra del Casale ha conquistato un bronzo, con un solo metro di vantaggio sul l’equipaggio che seguiva.

Hanno poi gareggiato, nei 200 mt: Beatrice Allera (quarta),De Gaspari Ylenia (quinta),Enrico Gabriele (quarto) e Marco Roseo (sedicesimo).

Lorenzo Bernard (Armida),accompagnato dal tecnico Filippo Cardellino, ottiene il record personale e italiano (6:32.1) nella categoria PR3 Visually Impaired giungendo 18° nella difficile categoria under 23. Lorenzo ha abbassato di ben 11 secondi il proprio record personale: si tratta di un risultato eccezionale considerato che ha iniziato ad allenarsi nel canottaggio soltanto 5 mesi fa.

L’allenatore della Canottieri Casale Luigi Mattea ha anche spronato, durante la competizione, l'azzurro del Pararowing Gianfilippo Mirabile (SS Murcarolo),nella categoria Adaptive Men P2, che solo nel campo di gara ha chiesto di essere seguito.

Ricerca in corso...