Dice che gli era stata rubata l'auto, in realtà l'aveva abbandonata dopo un incidente

Venticinquenne denunciato dai carabinieri per simulazione di reato

CASALE MONFERRATO

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Casale Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per simulazione di reato un 25enne che, verso la mezzanotte dei primi giorni di aprile, aveva chiamato la centrale operativa della compagnia carabinieri di Casale Monferrato dicendo che gli era stata rubata l’auto di proprietà del padre.

In realtà, a seguito delle ricerche, il veicolo è stato presto ritrovato, incidentato, fuori dalla sede stradale, in una via di Casale Monferrato.

Gli accertamenti hanno così permesso di appurare la falsità del racconto del 25enne, poi reo confesso.

    Ricerca in corso...