Alla scoperta dell'Azienda Agricola Tenuta Capri di Grazzano Badoglio

La nona puntata della nostra rubrica Monferrato Wine, a cura di Renzo Besso, ci porta in un questo angolo di Monferrato con una vista mozzafiato sulle colline sottostanti

GRAZZANO BADOGLIO

Grazzano Badoglio, paesino del Monferrato già in provincia di Asti, di 600 anime, ma con tre ristoranti quotati e sette aziende vitivinicole.

Monferrato Wine è ospite della Tenuta Capri di Bruno Pierluigi Franco. Ci accoglie la figlia Cristina che nella visita ci porta immediatamente a vedere la balconata mozzafiato dalla quale l’azienda domina le colline sottostanti, occupate principalmente dalle vigne dell’azienda. Nata agli inizi del 1900 si sviluppa negli anni '40 e '50 per mani del nonno Bernardo, che portò avanti l’attività fino agli anni '80, quando il figlio Bruno Franco già a supporto dall’adolescenza, appassionato di agricoltura ed enologia, decise di portare avanti la coltivazione.

Veniamo sorpresi dalla capacità di Cristina nell’esporci e descriverci con attenta dedizione ed elevata professionalità il progetto, ormai realtà, la passione… il tutto, a cominciare dal trattamento della vigna, alla ristrutturazione della Tenuta, ai vini finali, frutto di esperienze maturate negli anni di coltivazione e impegno nel cercare di creare un prodotto figlio della propria terra, sfruttando le doti e le forti capacità imprenditoriali che la famiglia Franco ha nel mondo del comparto del freddo.

Siamo in presenza di terreni per la maggior parte calcarei, molto soleggiati, coltivati per la maggior parte a Barbera, con una produzione annua di 11mila bottiglie e con una potenzialità di produzione di 80mila bottiglie.

I vini sono tutti molto piacevoli e di grande bevibilità nonostante la struttura e il corpo e questo è un grande merito. Trait d'union è una nota speziata, quasi di pepe nero, presente in tutti i vini rossi.

Piemonte chardonnay doc Elisir 2017

Giallo paglierino con riflessi verdognoli, il naso è giocato sulla piacevolezza dei profumi quali fiori di acacia e sambuco, mela renetta e frutta esotica; note leggermente minerali e di frutta secca, nocciola. La stessa piacevolezza si riscontra in bocca, con ottima bevibilità e sapidità. Da aperitivo, antipasti leggeri, verdure e pesce.

Barbera d' Asti docg 2014

Prima annata prodotta, il risultato è ottimo vista l'annata. Da terreno calcareo con vene argillose. Colore rubino di bella profondità, naso di ciliegia, amarena, passatina di fragole, confettura di frutti di bosco, note sapide ben amalgamate e buona complessità con note di china. Ottima bevibilità ed eleganza, molto piacevole. Carni bianche, carni rosse e formaggi a pasta dura (Medaglia d’argento al Berliner Wein Tropy e riconoscimenti ai più prestigiosi concorsi internazionali tra cui Decanter).

Barbera d'Asti superiore docg 2015

Stesso terreno, caratteristica del territorio, il vino sosta sulle fecce fini per sei mesi, passa poi in in legno grande sei mesi e si affina per altri sei mesi in bottiglia prima di essere venduto. Da un'annata calda, il barbera dà il meglio di se con un colore rubino con riflessi violacei, naso possente e fine, di buona complessità ma da vedere in proiezione futura. Frutta rossa matura, ciliegia e prugna, spezie quali pepe; lascia già presagire la struttura e il corpo e la futura complessità; note eteree. In bocca è caldo, strutturato e di buon equilibrio. Darà il meglio di se tra un paio di anni. Selvaggina, brasati e formaggi stagionati (Pluripremiato a Concorsi tra cui i principali sono Decanter e Mondus Vini).

Barbera d'Asti docg Primo 2017

E' la prima annata prodotta in collaborazione con un enologo del calibro di Mario Redoglia; i risultati si intravedono sin da subito. Rosso rubino scuro, naso di ciliegia , fragola e prugna; bocca strutturata e di buon equilibrio, l' alcool non prevarica le altre sensazioni gustative. Note speziate Ottimo risultato. Carni rosse e formaggi a media stagionatura (premiato quest’anno durante il Prowein con medaglia d’argento a Mondus Vini).

Presso l’azienda si organizzano eventi di degustazione e visite guidate della tenuta e delle cantine.

Ricerca in corso...