International Women’s Day

La prima puntata della nostra rubrica 'Monferrato International', a cura del Sacro Cuore International School, scritta in lingua inglese e dedicata all'8 Marzo

CASALE MONFERRATO

In Italy, March 8th is a holiday celebrated as Festa della Donna. While it is not a holiday that shuts down businesses or schools, it is pretty impossible to miss Festa della Donna. On March 8th, the streets of Monferrato and Italy seem to be taken over by yellow blossomed mimosas.

It started with a protest that took place in New York City in 1908 where women went out onto the streets to demand the right to vote, shorter working hours and better pay. Since then it has taken many forms and today it’s a global event that is supported by lots of charities, governments and academic institutions. In some countries March 8th is an official holiday, but in most it’s a normal working day. 

In today's world it may appear that women have all the same opportunities as men. If you watch the news you will see women astronauts, women prime ministers and women leaders in business. However, if you look at the statistics you realize there’s still a long way to go; in the UK women occupy only a little over 30% of the most senior positions across a range of jobs in areas like politics, business and policing. So, although progress has been made since 1908, there is still a lot to do before we see an equal number of men and women in the top jobs and receiving equal pay.  

(Dora Vignazza - Sacro Cuore International School)

A lot of special events take place in towns and cities all over the UK to celebrate International Women’s Day. There are exhibitions, theatre shows, talks, discussions, walking tours, films, workshops, fun runs and so much more. All the events are designed to celebrate the role of women in society and to make us all take a step back and think about the progress that has been made, but also about the changes that still need to take place to ensure the world is a fair and equal place for all its citizens

International Women’s Day is a time to reflect on progress made, to call for change and to celebrate acts of courage and determination by ordinary women who have played an extraordinary role in the history of their countries and communities.

So- how are you celebrating Festa della Donna on March 8th?

Spring is arriving and in April our article will be about the Monferrato and the  English countryside. If you think that the countryside is different in these places maybe you'll discover that they are more similar than you imagine! 

Don't miss our next news of Monferrato International! You'll find the following issue at the beginning of April, of course on casalenews!

By Sacro Cuore International School in Casale Monferrato

MONFERRATO INTERNATIONAL

La Giornata Internazionale delle Donne

In Italia l’8 Marzo è una ricorrenza celebrata come “Festa della Donna”. Anche se non è una festività che fa scattare la sospensione di attività lavorative e scolastiche, è quasi impossibile perdere la Festa della Donna. L’8 Marzo, le strade del Monferrato e dell’Italia sembrano essere dominate da gialle mimose fiorite.

Ciò iniziò da una protesta che ebbe luogo a New York nel 1908 nella quale le donne uscirono in strada per richiedere il diritto di voto, un orario di lavoro più ristretto e un salario migliore. Da allora ha assunto molte facce e oggi è un evento globale supportato da enti benefici, governi e istituzioni accademiche. In alcuni paesi l’8 Marzo rappresenta ufficialmente un giorno festive ma nella maggior parte è un normale giorno di lavoro.

Nel mondo odierno potrebbe sembrare che le donne abbiano tutte le stesse opportunità degli uomini. Se si guardano le notizie si vedranno donne astronaute, prime ministre e affariste. Ciononostante, guardando le statistiche, si può comprendere come ci sia ancora molta strada da fare. Nel Regno Unito le donne occupano soltanto poco più del 30% delle posizioni di responsabilità in tutta una serie di occupazioni come politica, affari e polizia. Quindi, nonostante i progressi compiuti dal 1908, c’è ancora molto da fare prima di poter vedere un eguale numero di uomini e donne nelle posizioni direttive e nella ricezione di una paga alla pari.

Molti degli eventi speciali avvengono in cittadine e grandi città in tutto il Regno Unito per celebrare la Giornata Internazionale della Donna. Vi sono esposizioni, rappresentazioni teatrali, conferenze, dibattiti, sfilate, film, seminari, corse non agonistiche e molto di più. Tutti gli eventi sono architettati per celebrare il ruolo delle donne nella società e per far compiere a tutti noi un passo indietro e pensare circa il progresso che è stato fatto, ma anche circa i cambiamenti che ancora devono aver luogo per garantire che il mondo sia un luogo giusto ed equo per tutti I suoi cittadini.

La Giornata Internazionale delle Donne è un momento per riflettere sul progresso fatto, per chiedere cambiamento e celebrare gli atti di coraggio e determinazione di donne comuni che hanno rivestito un ruolo straordinario nella storia dei loro paesi e comunità.

E quindi: come celebrerai la Festa della Donna l’8 Marzo?

La primavera sta arrivando e ad aprile il nostro articolo riguarderà la campagna monferrina e inglese. Se pensi che la campagna sia diversa in questi luoghi probabilmente scoprirai che i due paesaggi sono più simili di quanto immagini!

Non perdere la nostra prossima notizia di Monferrato International! Troverai il prossimo argomento allinizio di aprile, naturalmente su casalenews!

A cura del Sacro Cuore International School di Casale Monferrato

Ricerca in corso...