Salotto Bibliosport alla Canottieri: incontro con Marco Olmo

Giovedì 21 febbraio alle ore 19, l'ultra maratoneta presenta il suo libro 'Correre nel grande vuoto'

CASALE MONFERRATO

Giovedì 21 febbraio, alle ore 19, presso la sede sociale della Canottieri Casale, nuovo appuntamento con il Salotto Bibliosport. A presentare la sua ultima opera ‘Correre nel grande vuoto’ (edizioni Ponte alle Grazie),l’ultra maratoneta cuneese Marco Olmo. A moderare l’incontro (ingresso libero),il ‘collega’ di trial, il monferrino Paolo Secco.

Quello di Marco Olmo per il deserto è un amore che nasce più di vent’anni fa quando il corridore piemontese, all’epoca neppure cinquantenne, si è appena affacciato all’universo delle ultramaratone.

È il 1996, infatti, quando Marco Olmo riceve la proposta di partecipare alla Marathon Des Sables, nel deserto del Sahara. Marco ha già visto il deserto, ma come un turista, dal finestrino di un’auto e con l’aria condizionata accesa. Ora invece ha l’opportunità di stare là fuori, a correre come già corre fra le montagne di Robilante, il paesino dove vive.  

Quella Marathon Des Sables è un successo, nella classifica generale si posiziona terzo, facendosi notare dal pubblico e dalla stampa internazionale, e il deserto gli entra dentro, cambiando il suo modo di correre. È da quel momento, infatti, che la sua specialità diventa la lunga distanza, da affrontare prima di tutto con una qualità che diventerà la sua cifra: la resistenza.

In questo libro, Marco Olmo ripercorre oltre due decenni di gare nei deserti di tutto il mondo: da quello libico al deserto della Giordania, dalla terribile Valle della Morte in California fino alle zone desertiche dell’Islanda, passando per il deserto di sale della Bolivia, il Sinai e molti altri.

Non si possono lasciare tracce nel deserto, Marco lo ha imparato in questi anni: una sola raffica di vento è sufficiente a farle scomparire dalla sabbia. Eppure ogni deserto ha lasciato in lui una traccia incancellabile, alimentando quell’amore di cui sono impregnate le pagine di questo racconto.

L’evento si svolge in collaborazione con la Libreria Coppo e 365 Monferrato.

Ricerca in corso...