Presentata a Moncalvo la decima edizione di "Rondò in Monferrato"

Appuntamento inaugurale il 28 agosto, come da tradizione nella chiesa parrocchiale di Grazzano Badoglio, con il recital della pianista di Divertimento Ensemble, Maria Grazia Bellocchio

MONCALVO

Presentata venerdì pomeriggio nella Sala Consiliare del Comune di Moncalvo, con la partecipazione di Andrea Giroldo Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Moncalvo, Rosaria Lunghi Vicesindaco di Grazzano Badoglio, Sandro Gorli Direttore artistico e musicale di Divertimento Ensemble, Luciana Biondo Direttore della Tenuta Santa Caterina, la decima edizione di Rondò in Monferrato, il festival di musica d’oggi che Divertimento Ensemble dissemina sul territorio monferrino.

Da parte di Andrea Giroldo una riflessione sull’internazionalità di Rondò in Monferrato, che porta sul territorio gli studenti del Corso di Direzione d’Orchestra collegato al cartellone concertistico e da quest’anno anche gli studenti del Workshop internazionale di composizione: un raddoppio delle attività formative di Divertimento Ensemble in Monferrato che coincide con un aumento della sua presenza concertistica, con una stagione in 14 appuntamenti della durata di due settimane, il doppio appunto delle residenze passate.

Rosaria Lunghi ha quindi sottolineato come la ricchezza dell’offerta artistica vada incontro alle esigenze del pubblico che, tanto più in questo momento così difficile e segnato dalla pandemia, ha bisogno di ritrovarsi in attività che riportano al centro la qualità e la bellezza.

Luciana Biondo ha confermato il sostegno a Rondò in Monferrato da parte di Tenuta Santa Caterina, che ospita da sempre il concerto conclusivo della manifestazione.

A Sandro Gorli il compito di portare i saluti di Sabine Ehrman della Tenuta Tenaglia, anche da sempre al fianco di Rondò in Monferrato, di cui ospita uno dei concerti infrasettimanali, e di Orsolina Art Foundationda quest’anno, infatti, la residenza di Divertimento Ensemble in Monferrato si compie negli spazi di Orsolina28, che ospiterà anche diversi concerti del cartellone 2021. Sandro Gorli ha quindi raccontato il programma di Rondò in Monferrato: da un lato i due corsi, quello di Direzione d’Orchestra e il Workshop di composizione; dall’altro i tanti concerti, che vedranno in scena i solisti di Divertimento Ensemble, l’Ensemble al completo, ma anche giovani artisti, usciti dall’Accademia di Divertimento Ensemble, come il pianista Riccardo Bisatti e le cantanti Valentina Piovano, Federica Cassati, Valeria Matrosova, Sahba Khalili Amiri.

Presenti all’anteprima anche Maria Rita Mottola di Aleramo Onlus, con cui Rondò in Monferrato collabora in percorsi di diffusione dei linguaggi artistici contemporanei sul territorio monferrino e Carlo Marchesi, che darà voce ai testi danteschi in occasione del concerto di fine agosto a Coazzolo.

proprio di quel concerto ha dato un assaggio ai presenti ieri l’oboista di Divertimento Ensemble Luca Avanzi: al termine della presentazione ha eseguito la Fantasia n. 11 in sol maggiore di Georg Philipp Telemann e la Metamorfosi op. 49 n. 3 “Niobe” di Benjamin Britten.

Appuntamento inaugurale di Rondò in Monferrato 2021 il 28 agosto, come da tradizione nella Chiesa parrocchiale di Grazzano Badoglio, con il recital della pianista di Divertimento Ensemble, Maria Grazia Bellocchio.

Ricerca in corso...