Max Ferrigno espone a 'Art for Excellence'

L'opera dell'artista casalese abbinata all'industria dolciaria Galup. La mostra è visitabile fino al 13 dicembre al Museo Nazionale del Risorgimento italiano di Torino

TORINO

Martedì 28 novembre, presso il Museo Nazionale del Risorgimento italiano di Torino, nelle sale che furono sede del nostro primo parlamento, è stata inaugurata la terza edizione di Art for Excellence, la prestigiosa manifestazione ideata da Sabrina Sottile che lega alcuni nomi dell’imprenditorialità piemontese con le diverse espressioni dell’arte contemporanea. L’edizione 2017 assume ancora più risalto grazie alla direzione artistica di Riccardo Costantini, proprietario della prestigiosa galleria di via Giolitti.

Anche quest’ anno tra i protagonisti spicca Max Ferrigno, artista nato a Casale Monferrato ma da un paio di anni palermitano d’ adozione. Presente a tutte e tre le edizioni, in quest’ultima è abbinato per la seconda volta a Galup, eccellenza nel campo dolciario, riconosciuta in tutto il mondo. Per Galup, Ferrigno ha ideato un opera che pone una sognante cosplayer di Sailor Moon adagiata sopra un soffice panettone, i tatuaggi che ricoprono le sue braccia raccontano molto di lei e dell’azienda che è chiamata a rappresentare.

“Con patron e manager di Galup si è instaurato un rapporto di stima ed amicizia, di conseguenza il processo creativo diventa ancora più stimolante. Felicissimo di ricevere la loro fiducia e di far parte duni questa manifestazione che reputo concettualmente tra le più interessanti in Italia. Soprattutto campo da gioco perfetto per un artista pop. Credo fortemente che il linguaggio della mia corrente ricoprirà, in futuro, un ruolo importante nel mercato dell’arte e del collezionismo. Il sistema arte italiano è ancora molto lento sotto questo aspetto e manifestazioni di questo genere non possono che fare bene portando aria fresca in polverosi ed arrugginiti ingranaggi” il pensiero di Ferrigno.

La mostra sarà visitabile fino al 13 dicembre.  

Ricerca in corso...