'La misericordia nei Promessi sposi'

Domenica 3 gennaio, alle 21,15, in diretta sulla piattaforma Zoom una rilettura di alcune pagine del Manzoni guidata da Livia Novelli

CASALE MONFERRATO

Il Centro Culturale Alberto Gai inaugura il nuovo anno con una serata in cui Livia Novelli, insegnante di Lettere all’Istituto 'Leardi', focalizzerà l’attenzione sui personaggi de 'I promessi sposi' che si sono resi protagonisti di alcune opere di misericordia. L’appuntamento sarà online, domenica 3 gennaio 2021 alle 21,15, in diretta sulla piattaforma Zoom (Meeting ID: 508 992 6304).

“Misericordiosi perché toccati dalla Misericordia” è il titolo dell’incontro, perché solo chi si sente amato sa amare, chi ha sperimentato su di sé uno sguardo buono sa guardare con benevolenza gli altri. Rileggendo le vicende di fra Cristoforo, Renzo, Lucia e la madre di Cecilia al tempo della peste, non sarà difficile scorgere alcuni tratti della realtà che anche oggi stiamo vivendo. «Nel mezzo di crisi e tempeste, il Signore ci interpella e ci invita a risvegliare e attivare la solidarietà capace di dare solidità, sostegno e un senso a queste ore in cui tutto sembra naufragare» ci stimola papa Francesco e il parallelo tra i personaggi del Manzoni e tante delle iniziative messe oggi in atto per alleviare le sofferenze dell’attuale crisi ci dimostra come le pagine de I promessi sposi parlino ancora al cuore dell’uomo moderno.

Già lo scorso aprile Livia Novelli aveva tenuto un incontro sui Promessi sposi dal titolo 'Non son più uomo': la statura umana dell’Innominato, la cui registrazione è tuttora visibile sulla pagina Facebook del Centro Culturale Alberto Gai.

Ricerca in corso...