Enoteca Regionale del Monferrato: gli appuntamenti della settimana

Si comincia mercoledì 9 ottobre, alle 19, con 'Terroir - incontri di territorio'. Il calendario completo

CASALE MONFERRATO

Si apre, a partire da mercoledì 9 ottobre, una nuova settimana di eventi all'Enoteca Regionale del Monferrato. Ecco il programma completo.

Mercoledì 9 Ottobre ore 19 - "Terroir - incontri di territorio"

Roberto Nicoletti (Az. Agr. La Vetriata): 50 capre, molti formaggi e un solo formaggiaio! 

Roberto, perito agrario di formazione, ha conseguito diversi corsi post diploma che lo hanno avvicinato al mondo dei parchi e giardini prima (l'Istituto Agrario di Monza e la Scuola del Paesaggio di Versailles),per aggiungere poi quello del settore caseario; è in Francia, in una delle scuole più reputate per i corsi detti "fromagesfermiers", che subito si interessa ai caprini. Oggi, tutto il latte del suo allevamento di capre è trasformato nel suo caseificio per la produzione di una svariata gamma di lattice destinata alla vendita diretta in Cascina e sui mercatini locali. 

Durante la serata, degustazione dei formaggi.

- Giovedì 10 ottobre ore 19 - "I giovedì del produttore"

Degustazione di tre vini di Colle Manora e abbinamento con aperitivi monferrini. Sarà presente Niccolò Petrilli


Colle Manora è un’azienda vinicola italiana artigianale, fondata dalla designer di moda Mila Schön, e ora, molti anni dopo, di proprietà del figlio e della nuora, Giorgio e Marina Schön. La nostra tenuta di 21 ettari produce 120.000 bottiglie/anno di vini di alta qualità provenienti da uve autoctone ed internazionali di nostra esclusiva coltivazione, nel territorio UNESCO del Monferrato, da agricoltura sostenibile.

Niccolò Petrilli è Sommelier diplomato AIS, Diploma di Terzo livello WSET, Responsabile Commerciale di Colle Manora dal 2016.
 

- Venerdi 11 ottobre dalle ore 19.00 alle ore 24.00 - "Vibrazioni" -  

BASEBEAT Dj Set 

Un viaggio tra sonorità alternative e ricercate (dal Hip Hop al Reggae francese, dal Trip Hop alla Dub per arrivare alla Downtempo e Gipsy Jazz) da ascoltare e ballare con un ottimo bicchiere di vino in mano dell'Enoteca Regionale del Monferrato, perchè il venerdì sera è...GROOVE, PEOPLE & WINE!

- Sabato 12 ottobre ore 19 - "Acustica"

Concerto dei 4Tunes in versione acustica

I 4tunes nascono nel dicembre 2016, quando Linda entra nel gruppo come voce. Caratterizzati da 4 background musicali molto differenti e da personalità distinte, i ragazzi trovano subito l'alchimia giusta esibendosi direttamente sui palchi dell'interland milanese e di Milano. La musica e la voglia di suonare rappresentano il collante giusto per dare la carica rock alle loro serate!
Non mancano anche le uscite in acustico, dove i grandi classici del rock e del pop la fanno da padrone: dai Guns&Roses a Lady Gaga, dai Foo Fighters agli Oasis, le serate finiscono sempre con il pubblico ad accompagnare la band. All'Enoteca del Monferrato i 4tunes saranno in versione ridotta, per uno spettacolo intimo con voce e chitarra ad accompagnare. Linda e Beppe, rispettivamente voce e chitarra, percorreranno gli anni proponendo alcune tra le canzoni storiche e moderne più conosciute. Entrambi con una storia musicale nel rock e con forti influenze grunge, arrivano da esperienze live sia di gruppi cover che di inediti.

- Domenica 13 ottobre ore 17,30 - "Cartaceo/aperitivo letterario"

Con Danilo Grasso. Presentazione del suo libro "Il giorno del compleanno" edito da Oedipus Edizioni


Il giorno del compleanno, terza pubblicazione di Danilo Grasso, è la sua prima raccolta di poesie. È dedicata a Luigi Villa Freddi, poeta di origini milanesi, molto apprezzato da Raboni, che vive a Casale Monferrato. È edita dalla casa editrice Oèdipus. Testo crudo, anarchico, fiducioso negli esseri umani, nonostante tutto. L'autore presenta il suo lavoro offrendo al pubblico un piccolo spettacolo in cui le parole si infrangono come le onde del mare sulla riva... E tu attendi quella più alta.

Danilo Grasso nasce nel 1978 a Casale Monferrato, dove ora vive. 
Laureato in Scienze Politiche con indirizzo sociologico, lavora come operatore sociale presso il Servizio di Patologia delle Dipendenze dell’ASL di Alessandria. È padre di una bimba di dieci anni. Si indirizza alla scrittura passando attraverso la raccolta delle storie di vita: soprattutto quelle legate ai contesti di marginalità sociale. Nel 2010 autopubblica un romanzo con l’idea di farlo leggere agli amici più cari: Il viaggio di Rocco Falasca, l’avventura di uno sconclusionato medico condotto. Collabora con la rivista indipendente Babau, un progetto multimediale di arte, fotografia e letteratura. Nel 2015 pubblica il secondo romanzo: A CHIUSELLO, la felicità che dorme (editrice ZONA). Più volte finalista al premio InediTo, colline di Torino per la sezione poesia e testo canzone. 
Nel 2017, dalla passione per la fotografia, nasce Scratch: la sua prima mostra di immagini.

Ricerca in corso...