Caffè Letterario: incontro con Paola Casulli

Mercoledì 8 maggio, alle 17.30, presso la biblioteca civica 'Canna'

CASALE MONFERRATO

Continuano gli incontri pomeridiani del Caffè Letterario, la rassegna che valorizza l'opera delle scrittrici, romanziere e poetesse che a Casale Monferrato sono nate, risiedono o lavorano. L’iniziativa è organizzata dal Comune in collaborazione con la Consulta delle Donne di Casale Monferrato e con il Presidio Soci Nova Coop di casale Monferrato.

La rassegna, giunta al suo quinto appuntamento, propone un incontro particolarmente ricco e poliedrico per mercoledì 8 maggio. Protagonista sarà Paola Casulli, da alcuni anni Bibliotecaria della “Giovanni Canna”, qui in veste di artista poliedrica: poetessa, innanzitutto, ma anche creatrice e animatrice di un blog, fotografa, pittrice.

Paola Casulli conta al suo attivo diversi volumi di poesie in cui il mare è spesso sfondo e musa ispiratrice dei versi (Nata ad Ischia, all’isola dedica molte liriche, ripercorrendone “i suoi unici e meravigliosi scorci paesaggistici e umani”. Anima da alcuni anni il blog incantoerrante.com nel quale insieme alle poesie si rincorrono fotografie (e sensazioni) dei suoi viaggi, i suoi dipinti, i suoi articoli e i suoi reportage: l’incontro con Paola Casulli sarà dunque un “viaggio” tra poesia, fotografia, sensazioni raccolte percorrendo territori ed incontrando donne e uomini; gli interventi musicali di Roberta Tribocco (flauto traverso) avranno la funzione di raccordare i percorsi poetici e narrativi proposti da Paola.

Il caffè letterario con Paola Casulli si terrà mercoledì 8 maggio alle ore 17.30 presso la Biblioteca Civica Giovanni Canna (ingresso libero). Questo quinto appuntamento avrà una importanza particolare anche per la location in cui Paola Casulli e Roberta Tribocco realizzeranno la loro performance: il suggestivo cortile interno della Biblioteca, utilizzato per la prima volta per una iniziativa pubblica.

Partiranno nelle prossime settimane i lavori per la risistemazione dei locali, siti al piano terra della Biblioteca Civica “Giovanni Canna”, dove sino a dieci anni fa aveva sede la Biblioteca delle ragazze e dei ragazzi ora sistemata nei nuovi e funzionali locali al Castello del Monferrato.

Il recupero per un utilizzo pubblico di questi spaziosi locali di Palazzo Langosco è reso possibile grazie ad un progetto presentato dal Comune e sostenuto dalla Compagnia di San Paolo attraverso il bando "Luoghi della Cultura 2018". La proposta, particolarmente articolata, è risultata tra le vincitrici del Bando e così ora, grazie appunto al contributo della Compagnia San Paolo (maggior sostenitore) e ad altri contributi della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, a cui si aggiungono risorse dirette del Comune, alla fine dell’anno i locali saranno nuovamente disponibili. Le iniziative che si svolgeranno nel cortile interno saranno l’occasione per gli spettatori di conoscere il progetto, attraverso una piccola mostra che ne illustra le caratteristiche, e di godere in anteprima di uno spazio raccolto e suggestivo che nei prossimi anni diventerà sede permanente degli appuntamenti pubblici primaverili ed estivi della Biblioteca.

Ricerca in corso...