'Alla scoperta del fantasy': incontro con Luca Miceli e Antonio Raimondi

Sabato 27 giugno, alle 11, nel cortile del Comune, nell'ambito della rassegna cullturale 'Un cappuccino tra le righe'

CASALE MONFERRATO

ESCO, EState a COrte, la rassegna estiva di spettacoli, teatro, musica e letteratura, a cura dell’Assessorato alla Cultura della città di Casale Monferrato, ripropone 'Un cappuccino Tra Le Righe'. L’iniziativa di incontri con l’autore della Biblioteca Civica Giovanni Canna che riapre i battenti dopo la lunga pausa dettata dall’emergenza sanitaria del Covid-19.

Magia, creature mitologiche come tritoni e fate, mondi immaginari, ispirati alle credenze del folklore sardo, costituiscono l’avvincente combinazione per quattro racconti fantasy scritti da due scrittori davvero speciali: Luca Miceli e Antonio Raimondi. Irresistibili quattordicenni vulcanici e simpaticissimi, alle prese con l’ultimo anno delle medie e tanti sogni per il futuro in testa. E che più diversi non potevano essere. L’unico punto in comune il fatto di essere figli unici e odiare la frutta. I due ragazzini si conoscono dall’asilo. Luca, in parte sardo, in parte campano, è la mente narrativa tra i due. Ama la natura, l’aria aperta, i film di commedie e andare in bici. Patito di acquari, non disdegna argomenti di politica e di ecologia sui quali ha idee abbastanza nette e chiare. Antonio, in parte campano, in parte calabrese è il piccolo genio dell’informatica della coppia. Un’autentica foresta per capelli, suona il pianoforte da quando aveva sei anni e ha un debole per la fotografia. Appassionato di droni e di treni, sogna un safari in Africa. Da grande desidererebbe entrare a far parte del mondo del cinema. Entrambi i ragazzi vivono i loro sogni in camerette che li rispecchia in pieno, super tecnologica e tinteggiata di giallo quella di Antonio, piena di libri e dalle pareti azzurre quella di Luca.

 

(Nella foto: Luca Miceli e Antonio Raimondi con l'assessore alla Cultura Gigliola Fracchia)

I giovani autori sono stati costretti, come tutti, alla lunga quarantena dovuta all’emergenza Covid-19. Ma le loro fervide menti unite allo spirito di condivisione che li contraddistingue in tutto ciò che fanno, ha dato vita a un libro di racconti che, malgrado sia adatto a giovani lettori, tuttavia per la complessità delle trame, incredibilmente suggestive e originali, diventa fruibile a più livelli. Diventando così una piacevole lettura anche per un pubblico di adulti. Alla scoperta del fantasy, questo il titolo del libro, è in vendita sui circuiti Amazon e vanta una grafica e un’accurata dotazione di illustrazioni curata e realizzata dallo stesso Raimondi.

Per l’occasione i due instancabili ragazzini hanno creato un sito dove è possibile anche acquistare il libro.

https://allascopertadelfantasy.altervista.org

Una loro intervista sul sito del comune alla pagina degli eventi

http://www.comune.casale-monferrato.al.it/ESCO

In cantiere già un altro libro ma di cui non vi sarà svelato nulla se non piccoli indizi che potrete scoprire sabato 27 giugno, ore 11.00 all’appuntamento con Un Cappuccino tra le Righe.

Vi aspettiamo in compagnia degli Hirniani e degli Uhk, essere umanoidi acquatici, abitanti del regno di Ohket, SABATO 27 GIUGNO ORE 11.00 presso IL CORTILE di PALAZZO SAN GIORGIO, (sede del Municipio in via Mameli, 10).

Ricerca in corso...