A Moncalvo riapre il Museo Civico

Da Domenica 14 Giugno sale aperte al pubblico con visite scaglionate

MONCALVO

Tornano ad aprirsi a Moncalvo le porte del Museo Civico cittadino di via Caccia 5 che riaccoglierà i visitatori a partire da domenica prossima 14 giugno. “Dopo la chiusura legata all’emergenza Covid-19 siamo lieti – precisano dall’ente gestore A.L.E.R.A.MO. Onlus, presieduto da Maria Rita Mottola - di poter riallacciare i rapporti con amici e visitatori e per poter al meglio offrire bellezza e cultura.” In via sperimentale si prospettano al momento due domeniche consecutive di apertura al pubblico, il 14 e 21 giugno, con ingressi scaglionati secondo i seguenti orari: 10.30, 12, 13, 15.30 e 17.

L’obiettivo è poi di riavviare verso la fine di giugno anche la stagione di esposizioni temporanee nei locali del piano superiore del polo museale moncalvese che verrà inaugurata con la mostra dal titolo “Ri-nascimento”, in sintonia con il progetto DonnaDonne, il cui taglio del nastro è in programma per la giornata di venerdì 26 giugno. L’esposizione è infatti realizzata dal collettivo “La Masca” composto da otto giovani artiste accomunate dall’aver conseguito la laurea all’Accademia di Brera le quali offriranno opere da ammirare alla luce della loro “poetica”. Da sabato 27 giugno l’apertura sarà come di consueto ogni fine settimana e nei giorni infrasettimanali, previa prenotazione e per gruppi di 8-10 persone.

Sino a diverse determinazioni le visite (che per il Museo Civico dio Moncalvo sono sempre state “guidate”) verranno scaglionate secondo turni ai quali è possibile accedere senza preventiva prenotazione.

Per i visitatori resta fermo il contributo di € 5 cad, esclusi i bambini sino ai 10 anni i quali potranno accedere gratuitamente. Per ogni altra modifica e novità è possibile visitare le pagine facebook del Museo Civico e di Aleramo Onlus oppure contattare il numero telefonico 351 9493084.

 

 

 

Ricerca in corso...