Si fingono agenti di polizia stradale per truffare un anziano

Due dei tre malviventi individuati e denunciati dai carabinieri di Cerrina

CERRINA

(Nella foto: il comandante e il vicecomandante della stazione di Cerrina)

I carabinieri della stazione di Cerrina Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per truffa ai danni di una 86enne cerrinese O.A., 40enne, e R.D., 34enne, entrambi pluripregiudicati, residenti in Provincia di Vercelli.

I due uomini, più un terzo in corso di identificazione, il 23 aprile di quest’anno, si sarebbero finti agenti di Polizia Stradale e con la scusa di dover effettuare una perquisizione si sarebbero introdotti, con il consenso della vittima, all’interno della sua abitazione, facendosi consegnare denaro e preziosi, motivando il tutto con il pretesto di un controllo di polizia giudiziaria.

I carabinieri di Cerrina sono risalit all’identificazione di due dei tre truffatori, raccogliendo le testimonianze dei vicini della vittima, analizzando i filmati delle varie telecamere di videosorveglianza e attraverso l’individuazione fotografica.

Ricerca in corso...