La scomparsa di Marcella Bono, esperta di comunicazione e marketing

Era stata a lungo il motore e l'anima del consorzio Mon.Do per la promozione turistica del territorio: sua l'idea di 'Riso & Rose'. Aveva 59 anni

CASALE MONFERRATO

Profondo cordoglio in tutto il Monferrato per la scomparsa di Marcella Bono, esperta di marketing e comunicazione, conosciuto in tutto il territorio per la sua lunga esperienza in Mon.Do, il consorzio per la promozione turistica voluto dall'ex sindaco Riccardo Coppo nella seconda metà degli anni '90, di cui è stata indubbiamente il motore e l'anima. Aveva 59 anni, la sua scomparsa è avvenuta all'Hospice 'Zaccheo' a causa di un male che non lascia scampo.

Dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università Sacro Cuore di Milano, si era dedicata alla comunicazione e al marketing, lavorando a Milano per diverse agenzie di livello nazionale. Poi la grande sfida in Mon.Do, per il quale ha ideato la rassegna Riso & Rose in Monferrato che si è subito contraddistinta come la manifestazione più importante in tarda primavera, in un periodo che allora – con la San Giuseppe a metà marzo e la Festa del Vino a metà settembre – era privo di grandi eventi.

Terminata l'esperienza in Mon.Do ha lavorato per l'Oda – Opera Diocesana di Assistenza e ultimamente collaborava con Alexala.

Sempre disponibile e propositiva era apprezzata e stimata su tutto il territorio, anche nell'ambiente del giornalismo monferrino. Lascia il marito Enrico e i figli Niccolò e  Simone, a cui anche la nostra redazione è vicina in questo momento di grande dolore.

Ricerca in corso...