Il piccolo Whisky abbandonato nei boschi: salvato grazie alle Guardie Zoofile di Morano Po

Il cane era stato smarrito nel corso di una battuta di caccia nel Vercellese e presentava numerose ferite da pallini di piombo

MORANO PO

Un pensionato della provincia di Bergamo con precedenti di polizia è stato denunciato in stato di libertà per l'abbandono del proprio cane, un bassotto tedesco di circa un anno di nome Whisky.

La vicenda ha avuto inizio lo scorso 19 dicembre scorso, quando un automobilista ha notato il cagnolino abbandonato e ferito sul ciglio della strada in località Torrione di Costanzana, lungo la strada provinciale 24 e lo ha raccolto e consegnato alle Guardie Zoofile del Comune di Morano sul Po: la responsabile Morena Botta ha presentato denuncia ai Carabinieri della stazione di Balzola che hanno così avviato le indagini.

L’animale, provvisto di microchip, è risultato di proprietà del pensionato che, convocato dai Carabinieri del luogo di residenza, ha confermato di averlo smarrito nel corso di una battuta di caccia nel Vercellese, limitandosi a una breve e infruttuosa ricerca, omettendo di denunciarne la scomparsa, motivo per cui è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Intanto il piccolo Whisky è stato sottoposto a cure mediche presso l’Istituto Veterinario di Novara per le numerose ferite causate da pallini di piombo generalmente contenuti nel munizionamento da caccia ed è stato poi affidato definitivamente dalla Procura di Vercelli (sostituto procuratore Annelena Mencarelli) in custodia a Morena Botta delle Guardie Zoofile Volontarie, assistita dall'avvocato Roberto Arzuffi.

Ricerca in corso...